2005
1
Ott

Sentirsi

Commenti () - Page hits: 1850

Una giornata fredda, ma senza vento, sul mare del Nord.
Nella sua mente quel saluto, insistente come un martello pneumatico, avvolgente come un amplesso.
Poche ore prima in hotel, a lambirsi come onde sulla spiaggia, senza poter smettere.
Ora, lui ritornava in patria. Poteva solo seguire la scia del suo aereo, punto nel cielo, diretto a sud. Partito su richiesta della sposa che vantava diritti davanti a Dio e agli uomini.
Troncando quella vacanza tanto agognata, programmata tra mille sotterfugi. Con un arrivederci pesante come un addio.
La schiuma delle onde che si infrangevano contro gli scogli, l’energia prorompente dell’acqua, il profumo intenso del mare, distraevano, senza riuscire a cancellare quel presentimento.
Intanto il desiderio di affermare la sua femminilità cresceva, esasperato dalla rabbia dell’improvviso abbandono. Trascinando un grido troppo a lungo soffocato, da liberare subito, prima che esplodesse nel petto.
Così decise di muovere un passo verso la scogliera a picco sul mare.
In caduta libera, abbandonandosi all’amore e alla disperazione. Urlava la sua vita, nell’aria che scompigliava i capelli, rotolando tra i sassi che graffiavano la pelle abbronzata. Giusta punizione per quelle carezze rubate. Finché il mare l’accolse con una frustata, per aver osato concedersi sfidando regole e convenzioni. Gelida e salmastra, l’acqua seppe solo infiammare le ferite, senza lenire il male che aveva dentro.
Ma era già altrove, volava su una distesa assolata.
In tempo per vedere l’aereo del suo amore che, dopo lo scoppio, si inabissava nell’ oceano.
E si ritrovarono.
I flutti restituirono un corpo e il patologo attaccò al piede il cartellino
" SUICIDA DEL FIORDO - maschio di colore, circa 30 a. - Senza identità"
Invece, il destino aveva già provveduto.

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Testi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 41 millisecondi