2005
1
Ott

Noiamante

media 5 dopo 1 voti
Commenti () - Page hits: 2100

Sentivo le labbra come spugne. Pregne d'una sensazione e un sapore acre. Un vuoto isterico a dimenarsi nello stomaco. Noia. Me la portavo dentro come una sanguisuga attaccata ai sensi. Sulla pelle arida. Sulle dita affamate. Sugli occhi neri, asciutti come la terra di campi bruciati. Annegavo in un venerdì rave uguale a mille altri. Scegliersi in shopping come merce dietro vetrine è gioco in cui si cade facilmente. Ma quelle sue labbra sottili da serpente, dalle consistenze sconosciute, avrebbero potuto sputare veleno senza ch'io me ne curassi, per quanto le desideravo. Ci legammo come burattini a fili invisibili di eccitazioni gemelle, in un teatrino dagli spazi angusti. Stretti in un abbraccio dentro un camerino senza luce. I battiti musicali arrivavano compressi e distanti. I battiti dei nostri cuori sessuali a coprirli. L'odore della sua pelle uscì fuori dai merletti condendole i muscoli tesi del collo, piegato d'un lato ad accogliere piacente ogni morso. Affondi di denti bianchi su pelle candida a lasciare piccole circonferenze di ematomi rossi accesi. Fiato caldo salì dal suo esofago, mi entrò dentro bruciando. Gocce di liquido fuso colarono dense, mi arsero in un tormento simile a un rogo per streghe dannate. Gusto d'alcool tra i rivoli colanti. Fumi di whisky ad annebbiare i sensi. Oltremodo eccitarli. Baciarsi come entrarsi dentro. Scivolando uno nell'altro. Starsi come a galla nello stomaco e poi nuotare fino a sfiorare le sponde dello spirito. Toccarsi. Sentirsi. Starsi addosso. Stringersi. Corpo su corpo. I miei occhi aperti dentro argini di nero trucco a godersi lo spettacolo dei suoi occhi, chiusi, in un sonno adornato di tormentati amplessi fanciulleschi. Appesi a fili fragili, cinismi emozionali, mossi dalla noia, madre di ogni avido possedersi.

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Testi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 60 millisecondi