:: Home ┬╗ Testi ┬╗ In Xanadu
2005
1
Ott

Istanti spezzati

Commenti () - Page hits: 1750

Un sibilo sale al cielo, oltre la cortina di fumo. Il tempo si infrange d'improvviso. Nell'aria colpi di mortaio. Sono istanti interminabili. Abbandono ogni pensiero e corro alla ricerca di un rifugio. Sono mesi che ripasso nella mia testa questa macabra procedura, ma adesso tutto è reale. Mi nascondo dietro un muro. Un tempo deve essere stato una casa o un negozio. Ora è l'ultima barriera che mi separa da una guerra silenziosa, combattuta al limite di ogni vergogna e del rispetto per la vita. La mia bambina di due anni mi aspetta a casa. Mia madre la tiene sempre in braccio sulla soglia di casa. Il cortile non c'è più, come molti palazzi del mio quartiere. Ma lei si ostina a pensare che sia "tutto normale" e, mentre attende il mio ritorno, la mia vita continua dietro questo muro. È come se una clessidra stesse lentamente vuotandosi, disperdendo i granelli del suo tempo e del mio... È un'atmosfera sospesa, dove uomini armati si fanno la guerra, forse dimenticando persino come sia cominciata e perché. Ho paura che, se chiuderò gli occhi, non rivedrò questo cielo dove nemmeno gli uccelli passano più. Non vedrò mia figlia divenire donna in questo mondo destinato a cambiare, a sopravvivere all'Odio degli uomini. Un giorno le case saranno ricostruite, i bambini torneranno sicuri nelle strade. Forse questa città martoriata oggi non conoscerà il mio ritorno. E forse queste speranze sono destinate a spezzarsi come le ali di un angelo caduto nel fango di una guerriglia senza pietà. Ma, aver scelto di dare la vita in questi giorni che parlano di morte è la speranza più grande e non si fermerà, andrà oltre questo muro. Oltre i sogni, oltre questa vergogna che sporca la vita stessa, questi ultimi istanti si consumano nei pensieri di una madre che sono già ricordi…

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Testi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito ├Ę ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 39 millisecondi