:: Home » Eventi » 2005 » Dicembre
2005
1
Dic

Meltémi

Commenti () - Page hits: 700

La Besa Editrice, (Via Duca degli Abruzzi 13/15, 73048 Nardò, LE;  http://www.besaeditrice.it) presenta la silloge di poesie "Meltémi", di Alain G. Barbato: 

  
Alain G. Barbato
Meltémi
pagine 48
euro: 5,00
Besa Editrice
 ISBN 88-497-0342-2

Nella cornice incantata delle isole greche, queste poesie, quasi un poemetto, narrano’ la vita e l’amore di una coppia di giovani occidentali, lontani dal mondo turbolento e tragico di oggi. Una vita che scorre serenamente, attraverso i gesti ordinari di ogni giorno, nei luoghi da loro amati, sul mare, ascoltando le storie di Dimitriòs, un vecchio amico del posto, vivendo l’amore, ma anche la separazione. Il Meltémi, che è il nome del vento forte da nord che, in Grecia, spira d’estate, fa da leitmotiv’ alle liriche.

***

Dalla Prefazione di Grazia Giordani: “Scritto sul pentagramma di una musicalità naturale, Meltèmi è un canto d’Amore sognato e – proprio perché mostra  la vis  onirica del sogno – assume il carattere dell’ ”universalità”. Per meglio dire, si spoglia dei connotati particolari della fisionomia di due innamorati che vivono i loro giorni di passione su un’isola greca, lontani dai problemi,  dalle noie e dalla banalità della vita consueta, per assurgere all’assoluto lirico dell’Amore cosmico, dentro cui ognuno di noi potrebbe trovare spazio e motivo di identificazione. (…)
In un momento storico difficile e travagliato come il nostro, percorso da sciagure naturali e volute dall’uomo, molti di noi sentono il bisogno di un’evasione salvifica, di una  lettura gratificante. Il “sogno d’amore” di Alain G. Barbato -  racchiuso nel suo Meltèmi – è un fiore gentile che spalanca la sua profumata corolla, rorida dei desideri del poeta, all’unisono con i nostri, perché questo è anche compito della Poesia: ποιειν (poiein), per gli antichi greci significava fare, quindi far sì che il lettore di componimenti lirici a sua volta sia fatto poeta, contagiato dalla magia dei versi.”

Alain G. BARBATO, nato a Capua (Caserta), vive e lavora a Brindisi fin dalla giovane età, per cui si considera, a pieno titolo, pugliese di adozione. Oltre che di Meltémi, è autore della raccolta di poesie Fughe a due, pubblicata in rete come e-book dalla Kultvirtualpress. Collabora ad e-zine e cura su internet blog di politica e attualità (http://zenblog.splinder.com) e di poesia (http://incantidiversi.splinder.com).

Sito del libro Meltémi:
 http://meltemi.splinder.com
Per contattare l’autore:
 E-mail: gbarbat@tin.it
 Tel.cell. 328 7329207

 

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Alain G. Barbato

E' nato a Capua, in provincia di Caserta, ma risiede a Brindisi dove svolge la propria attività lavorativa in un impianto per la produzione di energia elettrica della società Edipower.
Tra i suoi vari interessi, la letteratura e la scrittura, hanno occupato, da sempre, un posto di rilievo.
Cura, sul web, un proprio blog di politica, attualità e cultura (http://zenblog.splinder.com), collaborando ad altri multiblog di poesia e letteratura.
'Meltèmi', la sua prima raccolta di poesie, 'narra' l'amore e la vita di una coppia di giovani, nello scenario incantato delle isole greche, di cui ha tentato di trasmettere i profumi, i colori ed i suoni.
Una vita, quella dei due innamorati, che scorre ,nella cornice della terra greca, tra i momenti d'amore, ma anche tra i momenti, tristi, della separazione.
Con il vento greco che spira da Nord, il Meltèmi, appunto, che fa un po' da filo conduttore alle poesie.

:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 459 millisecondi