:: Home » Eventi » 2005 » Novembre
2005
20
Nov

Radice quadrata di tre

di
Commenti () - Page hits: 950

Il primo horror friulano sui piccoli schermi di tutta Italia:

esce finalmente Radice quadrata di tre in dvd su scala nazionale

Con preghiera di pubblicazione e diffusione

Corridoi interminabili, sotterranei labirintici, angoli angusti e nascosti… e soprattutto un sottilissimo filo che lega questi luoghi a quelli più astratti e forse ancora più terrificanti della mente. Questi gli elementi che il giovane e talentuoso regista friulano Lorenzo Bianchini ha concentrato in Lidrîs cuadrade di trê (Radice quadrata di tre) prima promettente pellicola horror totalmente made in Friuli, che già nel 2002 vinse la rischiosa sfida del pubblico pagante. Il film che, grazie all’impegno e al sostegno del Centro Espressioni Cinematografiche, fu proiettato in numerose sale del Friuli Venezia Giulia (Cinema d’Essai Ferroviario di Udine, Cinecity di Pradamano, Cinema Sociale di Gemona fra le altre…), non solo sbancò i botteghini friulani, ma ebbe un successo di pubblico incredibile che lo rese argomento di discussione per più di un anno.

Novembre 2005: finalmente esce in dvd √3 - Radice quadrata di tre , pronto ad affrontare il mercato nazionale con la sua freschezza e la sua originalità. Primo horror friulano della storia, raccontato tutto in flashback, l’intreccio del film si dipana negli oscuri sotterranei di un istituto scolastico dove i corridoi, gli anfratti, le cantine del piano interrato dell’edificio diventano ben presto i protagonisti assoluti dell’enigma dentro il quale s’intrappolano tre giovani studenti. Ritmato da una musica rock coinvolgente e sinuosa, interpretato da facce vere che trasudano fatica e paura, la pellicola s’intride di presenze oscure e demoniache che aleggiano nelle aule, tra i banchi, nei laboratori… per ingoiare i tre protagonisti coinvolti (tre giovani attori udinesi) in un vortice ciclico e claustrofobico che sempre più li spinge in una dimensione sottesa tra realtà e incubo.

Si tratta di un esordio anche per il Centro Espressioni Cinematografiche che per la prima volta si trasforma in editore/distributore e propone oggi il dvd in tutta Italia, credendo e sostenendo il lavoro di Bianchini e confermando l’interesse e l’impegno per il prodotto della regione friulana, il cui patrimonio linguistico, e non solo, deve a ragione essere sempre più valorizzato. Altra chicca del film, infatti, oltre all’intrigante soggetto e all’efficacia della realizzazione seppur a bassissimo budget (le buone idee e il talento creativo sono l’ingrediente fondamentale), è proprio la lingua: il film è recitato quasi interamente in friulano. La presenza dei sottotitoli in italiano aiuterà tuttavia a cogliere interamente l’originalità e la forza drammatica della lingua friulana, interessantissimo incremento della tensione.

Certo è che anche il cinema di genere è da sempre una peculiarità del C.E.C., basti pensare ai progetti del passato sul Cinema dell’Italietta anni ’50 e ancora all’odierna attenzione per il cinema popolare asiatico del Far East Film Festival, è dunque con entusiasmo che decide di sostenere questo riuscitissimo prodotto, ricco di tensione e suspence, capace di sorprendere e spiazzare lo spettatore lungo tutto il corso delle sue quasi due ore di lunghezza. Un viaggio fisico che si trasforma in un’avventura mentale e psichica fino a raggiungere la vera pazzia. Ci sono dunque tutti gli elementi per tenere lo spettatore avvinghiato alla poltrona e costantemente sul filo del rasoio.

In allegato il pressbook di √3 - Radice quadrata di tre e il comunicato sull'ultimo film in uscita di Lorenzo Bianchini .

Immagini dei due film sono a disposizione previa richiesta.

Lorenzo Bianchini vive e lavora a Udine, dove è nato l’8 Agosto 1968. Appassionato di cinema, inizia a realizzare opere audiovisive nel 1997 con un cortometraggio intitolato Paura dentro. Nel 1999 partecipa alla Mostre dal Cine Furlan (Mostra del cinema friulano) con il film I dincj de lune, il primo horror in friulano, vincendo il primo premio nella sezione fiction.

Con √3 - Radice quadrata di tre , il suo secondo film in lingua friulana, vince nuovamente il primo premio alla Mostre.

Nel 2004 realizza Custodes Bestiae,

Ha appena concluso la lavorazione di Film Sporco, noir metropolitano girato all’inizio del 2005.

Filmografia

Paura dentro (1997), Smoke Allucination (1998), I dincj de lune (1999), √3 - Radice quadrata di tre (2001), Custodes Bestiae (2004), Film sporco (2005).

Dati tecnici DVD

Il DVD di Lidrîs cuadrade di trê – Radice quadrata di tre contiene:

- Il film con audio italiano e friulano (la lingua principale è il friulano, anche se molte sequenze sono in italiano) in Dolby Digital 2.0, sottotitolato in italiano e inglese (durata 97’);

- I Dincj de lune (I Denti della luna), con audio in friulano e sottotitoli italiani e inglesi (durata 40’);

- I trailer di Radice quadrata di tre e di Custodes Bestiae;

- Un montaggio di scene sbagliate e dietro le quinte di Radice quadrata di tre, della durata di 15’.

Il disco è un DVD9 e il prezzo di vendita è di 14.99 €.

La realizzazione tecnica è a cura dell’ARTE VIDEO Snc di Palmanova.

Il dvd è stato editato in collaborazione con l’Associazione ARGENTOVIVO e su scala nazionale è distribuito grazie ad un accordo con TERMINAL VIDEO.

Al momento Radice quadrata di tre è in vendita al Visionario di Udine e sarà presto a disposizione nei migliori negozi video d’Italia. Per l’acquisto è anche possibile contattare il C.E.C. (cec@cecudine.org).

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 47 millisecondi