:: Home » Eventi » 2013 » Dicembre
2013
19
Dic

Porcellum - Paolino Paperino Band

Commenti () - Page hits: 1400
PAOLINO PAPERINO BAND
"Porcellum" è il nuovo album  in uscita…a sorpresa in una data non meglio identificata!
Anzi è già uscito, ma non lo hanno detto a nessuno!
 
La Paolino Paperino Band è uno dei gruppi più importanti della scena punk degli anni ‘90. Quattro dischi all’attivo sparsi dal 1991 ad oggi, centinaia di concerti e soprattutto una storia decisamente sui generis che negli anni ha trasformato la band in uno dei gruppi di culto del nostro Paese. 
 
Nata nel 1987 fra Modena e Bologna mescolando punk, ska, reggae, funk e jazz senza farsene troppe ragioni, la Paolino Paperino Band registra il primo demo (su nastro) nel 1988, mentre è del 1991 il primo mini Lp “Fetta”. Nel 1993 la PPB pubblica il primo l’Lp “Pislas” (che nella versione in cd contiene anche “Fetta”), a cui segue un altro mini Lp intitolato “Le bestie feroci del circo”, realizzato per sostenere la Lega Anti Vivisezione.
 
I testi di tutti questi lavori trattano temi sociali e politici, ma nel contempo sono attraversati da una grande vena ironica e beffarda. Per certi versi la PPB è associabile alla scena demenziale italiana, di cui riprende in modo molto personale la stessa intelligente irriverenza.
 
Le produzioni degli anni ‘90 sono tutte siglate ad opera della AARGHH! Records, storico negozio di dischi di Modena che promuove album di artisti emergenti e che raggiunge una buona fama soprattutto grazie alla Paolino Paperino Band. Tuttavia proprio nel 1994, nonostante la buona popolarità raggiunta, la PPB interrompe la propria attività per apparire solo saltuariamente a sostegno di alcune cause importanti, come durante il corteo-concerto a sostegno del collettivo anarchico Libera a Modena, nel giugno 2004. 
L’attività della PPB ricomincia nel 2012, quando il gruppo decide di rimettersi in pista con una formazione che conserva gli originali Yana, alla voce, e Termos alla batteria, ai quali si aggiungono i giovani Garu al basso e Skeggia e Raffa alle chitarre. La prima esibizione live della nuova formazione è al Tempo Rock di Gualtieri il 27 ottobre del 2012. A febbraio 2013, il gruppo si chiude in studio di registrazione e dà vita a un album (autoprodotto grazie al crowdfunding) dal titolo “Porcellum”, in uscita (in data non meglio identificata!) in cd e vinile. Dal disco viene ricavato anche il video di “Troiaio”, girato da Ralph Ceskowitz nome d’arte di Stefano Cesca, già fonico e mixerista del gruppo.
Il disco è l’occasione per intraprendere il “Porcellum Tour” dove proporre i brani del nuovo lavoro insieme ai classici come “Fetta”, “Troietti”, “Porno Tu” e “Tafferugli”. La PPB gira l’Italia e sconfina anche in Svizzera. A settembre 2013 la neonata etichetta della band, la AssTo records, decide di riesumare dagli archivi il master dello storico “Pislas” a vent’anni dalla sua prima uscita, dando vita a una versione rimasterizzata più che mai attuale nelle liriche e da oggi anche nei suoni.
 
I dischi della PPB sono disponibili online e in alcuni negozi di dischi, ma è possibile scaricarli liberamente da internet in formato mp3, perché la band crede nella libera condivisione dei contenuti.
 
 
ASCOLTA I DISCHI DELLA PAOLINO PAPERINO BAND IN FREE STREAMING: 
 
READ MORE:

 

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 125 millisecondi