:: Home » Eventi » 2009 » Febbraio
2009
23
Feb

Giovinezza... Addio - Claudio Sottocornola

Commenti () - Page hits: 1000
Ermetismo, canzone, filosofia, spiritualità e storia: tanti temi nel nuovo libro del 'filosofo del pop', un'antologia poetica dal 1974 al 1994, con un cd dedicato alla canzone d'autore
Giovinezza... addio: poesia e musica nell'ultima fatica di Claudio Sottocornola

 

 

CLAUDE PRODUCTIONS
e
VELAR EDIZIONI
presentano:
 
GIOVINEZZA... ADDIO
Poesie (1974-1994)
Diario di fine '900 in versi
di
Claudio Sottocornola
 
396 pagine, 18 Euro
In allegato il cd L'Appuntamento/Collection
(antologia con 20 brani)

Giovinezza... Addio (1974-1994) - Diario di fine '900 in versi: questo il titolo della nuova antologia poetica di Claudio Sottocornola - docente di filosofia, artista e interprete - pubblicata dalla Velar Edizioni. Si tratta di una raccolta di liriche scritte dalla metà degli anni '70 agli anni '90, con una preziosa introduzione dell'artista e critico Luca Catò. In allegato il cd L'appuntamento/Collection: seguendo una linea di continuità con la sua attività di studioso della popular music, Sottocornola ha selezionato venti tra le sue migliori interpretazioni (Gianna Nannini, Antonello Venditti, Audio 2, Mina, Bruno Martino etc.), registrate tra il 1994 e il 2001, introdotte dalla nota critica del giornalista musicale e scrittore Donato Zoppo.

"Con Giovinezza... Addio ho voluto proporre una sorta di "romanzo di formazione" composto da poesie scritte dal 1974 al 1994. E' un viaggio verso la maturità ed evoca la storia di un passaggio - il mio - da una lunga giovinezza (i miei 15 anni) all'età adulta (i miei 35 anni) sullo scorcio di una fine di secolo che è anche fine di millennio". Talento sfaccettato e multiforme, Sottocornola sostiene da sempre l'interdisciplinarietà e la non-frammentarietà del sapere, e se ne fa portavoce anche con le sue poesie, che partono dall'ermetismo e dalle suggestioni del post-68 e infine attingono alla contemporaneità, rifiutando la canonica separazione tra "alto" e "basso". Anche L'Appuntamento/Collection conferma l'assenza di queste distinzioni, spaziando tra autori di diversa estrazione come Dalla e Modugno, Ruggeri e Lavezzi: un cd che diventa piacevole occasione d'ascolto e al tempo stesso prezioso strumento d'indagine sulla canzone italiana.

Docente di Storia e Filosofia, cantante e interprete, poeta, artista e giornalista, questo talentuoso uomo di cultura lombardo - spesso definito "filosofo del pop" - da anni propone le sue popolari "lezioni-concerto", occasioni di intelligente reinterpretazione della miglior canzone d'autore, rivisitata con gusto e originalità. In occasione della pubblicazione di Giovinezza... addio, è partito anche il nuovo tour 2008/2009 di I migliori anni della nostra vita, un recital di poesie e canzoni simbolo della nostra storia e del "secolo breve": a partire dalle sue apprezzate lezioni-concerto, gli incontri di Claudio sono un evento unico per l'attenzione rivolta alla categoria di "popular" come chiave di lettura del contemporaneo, e per l'approccio interdisciplinare che coinvolge musica, parole, immagine.

 

Info:

Claudio Sottocornola:

http://www.cld-claudeproductions.com

 http://www.claudiosottocornola-claude.com

Velar Edizioni:

http://www.velar.it

Ufficio stampa Synpress44:

http://www.synpress44.splinder.com

http://www.myspace.com/synpress44


Donato Zoppo

Via A. Moro 159 

82018 S. Giorgio del Sannio (BN)
Tel: 349/4352719 - 0824/49990

Donato Zoppo: http://www.myspace.com/donatozoppo 

Chi va con lo Zoppo...: http://www.donatozoppo.blogspot.com

 

CLAUDIO SOTTOCORNOLA
BIOGRAFIA
 
Claudio Sottocornola, ordinario di Filosofia e Storia a Bergamo, scrittore, giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dal 1991 e interprete vocale, ha pubblicato su varie testate italiane servizi, studi, interviste relative ai fenomeni della musica pop-rock dagli anni ’50 ad oggi, alla storia della televisione italiana, del varietà, del cinema, delle arti visive. Ha collaborato inoltre con emittenti radio e TV, ove ha trasmesso in particolare “speciali” con interviste e medaglioni di Storia della canzone italiana.
 
Numerosi gli incontri e le interviste-ritratto realizzate, fra gli altri, con Paolo Conte, Angelo Branduardi, Ivano Fossati, Enrico Ruggeri, Rita Pavone, Milva, Ornella Vanoni, Gianni Morandi, Anna Oxa, Mia Martini, Carla Fracci, Alberto Lattuada, Nino Manfredi, Giorgio Albertazzi, Teo Teocoli, Gene Gnocchi, Wanda Osiris, Raimondo Vianello, Sandra Mondaini, Heather Parisi, Catherine Spaak, Mara Venier, Pierangelo Bertoli, Caterina Caselli, Amedeo Minghi, Bruno Lauzi, Vittorio Sgarbi, Gianna Nannini, Enzo Jannacci...
 
Docente di “Storia della Canzone e dello Spettacolo” presso la “Terza Università” di Bergamo, ha affiancato negli ultimi quindici anni alla ricerca scientifica in tale ambito, una ricerca estetica e creativa che lo ha portato in studio di registrazione per indagare origini e nuove modalità interpretative dei classici della canzone italiana, con incursioni anche nell’ambito anglosassone.
 
Ha pubblicato 3 cd, “L’appuntamento” (2004), “L’appuntamento 2 (i classici...)” (2005), “L’appuntamento 3 (Ma l’amore no: quaderno delle origini)” (2005), che raccolgono una selezione dei suoi “studi”, realizzati fra il 1994 e il 2001: la trilogia affronta il meglio della canzone pop e d’autore in Italia.
 
Dal 2004 Claudio Sottocornola Claude è in tour con una serie di lezioni-concerto e di omaggi alle grandi voci della “Storia della canzone moderna”, che vengono replicati per ogni tipo di pubblico (Teatri, Scuole, Comuni, Terza Università, locali che propongono buona musica...), e che presentano, nell’ambito del pop, un innegabile valore pionieristico, associando in modo assolutamente inedito espressione artistica e approccio storico-critico entro il medesimo evento, che si struttura come un indimenticabile one-man show apprezzato da pubblico e stampa.
 
A questo nel 2006 si aggiunge il DVD “L’Appuntamento/the video”, che contiene riprese in studio di brani selezionati fra quelli proposti nella trilogia, e associando parole, musica e immagini, consegna al pubblico la dimensione multimediale della ricerca attraverso un inedito “concerto virtuale”.
 
L’approccio interdisciplinare di Sottocornola produce nel 2007 una mostra itinerante di opere grafiche e il dvd multimediale "80's/eighties (laudes creaturarum '81)", testimonianza degli anni '80 attraverso 40 collages giovanili dal sottotitolo "avere 22 anni nel 1981...": pubblicità, moda, divi, personaggi degli anni '80 e opere d'arte di sempre convergono a restituire un affresco del mitico decennio, fra poesia, filosofia, musica e immagini, come documentato anche dalla pubblicazione di “Anteprima”.
Nel 2008 Sottocornola pubblica “Giovinezza…addio. Diario di fine 900 in versi” (1974-1994) (ed. Velar), che raccoglie poesie scritte dall’autore fra i 15 e i 35 anni e costituisce una specie di “romanzo di formazione” che ha per scenario la fine del secolo e del millennio. L’opera attesta una lunga ricerca dell’autore nel mondo della parola, che approda dall’ermetismo delle origini ad una speciale attenzione per la cultura pop contemporanea e i linguaggi musicali e iconici sottesi. A completare la proposta il cd “L’appuntamento/collection”, allegato alla raccolta, con venti canzoni pop roch e d’autore registrate fra il 1994 e il 2001.
 
Per Sottocornola, infatti, musica e arte in genere, filosofia, poesia e teologia, sono espressioni di una medesima ricerca, che punta a realizzare condizioni di equilibrio ermeneutico entro una realtà aporetica e contraddittoria come quella contemporanea.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 493 millisecondi