:: Home » Eventi » 2007 » Ottobre
2007
23
Ott

Edizioni Il Foglio al Pisa Book Festival

Commenti () - Page hits: 1600

 

IL FOGLIO LETTERARIO & EDIZIONI IL FOGLIO
Editoria di qualità dal 1999
Sito internet: www.ilfoglioletterario.it

 

LE EDIZIONI IL FOGLIO AL PISA BOOK FESTIVAL

EDIZIONE  2007

26, 27 e 28 0ttobre

STAZIONE LEOPOLDA

http://www.pisabookfestival.it/

Venerdì 15 - 20

Sabato e Domenica dalle 10 alle 20
INGRESSO GRATUITO 
EDIZIONI IL FOGLIO - STAND 25
LEOPOLDA STORICA

 Sabato 27 ottobre (pomeriggio)

 

 

Ore 14-15  Sala Byron

Il Foglio presenta IO & TONDELLI e la sua scuderia:
Ennio Trinelli ed Enos Rota (Io & Tondelli), Sacha Naspini (I Sassi), Gianfranco Franchi (Pagano), Riccardo Lestini (Amore e disamore), Stefano Santangelo (Johnny Cash), Francesco Nardi, (Senza sex e senza Marx), Franco MIcheletti (Storie di Bassa Maremnma), Francesca Barbolini (I Simpson), Lisa Massei (Insomnia), Andrea Consonni (Wrong), Gaid & Benemax (Crime Story), Vincenzo Trama (A quella vecchietta del metro...), Francesco Dell'Olio (Un angelo seduto...), Frank Solitario (Storie ai minimi termini) 
VENERDI' 26 ottobre nella LUDOTECA ore 15 verranno letti brani da
IL PRINCIPE MARRONE di ANTONINO GENOVESE


LA VIGNETTA DI GIULIO POMPEI

 

Giulio Pompei - Nato a Roma 25 anni fa si è diplomato al primo anno della scuola Romana del Fumetto di Roma nel 1999-2000. Dopo un periodo di brevi collaborazioni per la realizzazione di scritte e strisce umoristiche per il web un suo lavoro a fumetti è stato selezionato ed esposto alla Fiera del Libro di Torino 2007. Il suo interesse per la comunicazione lo ha da sempre indirizzato verso la  satira, inizialmente come autodidatta ed in seguito come allievo dei maestri di satira M. Caviglia e A. di Mauro. Due suoi lavori sono stati pubblicati sul Blog italiano insieme a quelli di altri autori per la sensibilizzazione al problema del conflitto nel Darfur. Attualmente collabora come vignettista satirico per il giornale "Il Caffè" ed il periodico universitario "Uniromanetwork". Giulio Pompei <lavignettadellasettimana@gmail.com>

Pisa 2007: peccato non esserci!

Nel bel mezzo dell'autunno e nel cuore della città universitaria più famosa d'Italia, il Festival del Libro è l'evento culturale più atteso in Toscana. Grande vetrina delle novità editoriali e luogo privilegiato d'incontro tra le diverse figure professionali del mondo del libro, il Festival è veramente un appuntamento da non perdere.

Perchè visitare il Festival:

  • » Per scoprire nuovi titoli.
  • » Per avere un panorama dell'editoria indipendente.
  • » Per incontrare autori e illustratori.
  • » Per stabilire nuovi contatti professionali.
  • » Per conoscere le ultime novità librarie.
  • » Per partecipare ai molti seminari.
  • » Per scoprire chi c'è dietro il libro.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

 

9 - 11 novembre CHIARI - FIERA DELLA MICROEDITORIA

29 novembre - 2 dicembre SUDS - 1° SALONE DEL LIBRO DI FOGGIA


Su www.ilfoglioletterario.it - CLASSIFICA LIBRI PIU' VENDUTI AGGIORNATA A OTTOBRE 2007
 

ULTIME NOVITA' IN LIBRERIA
 
I sassi di Sacha Naspini – euro 12,00 – pag. 160
ISBN 978 – 88 – 7606 – 159 – 2
 
http://sachanaspini.splinder.com
http://www.vaderrando.it
http://www.myspace.com/vaderrand0

In fondo ogni uomo è una pietra, a suo modo. Ogni vita lo è. Le vite sono come i sassi, rotolano una accanto all’altra, cozzano, si rompono in frammenti; e i frammenti si scontrano con altri frammenti… Ogni vita è ricordo e possibilità di un’altra vita. Una vita può raccontare altre vite, o esserne il riassunto. Riassunto di un’identità, dove si capisce cosa porta qualcuno alle proprie scelte, cosa le comanda, se davvero esiste un libero arbitrio al di là del vortice dove ogni giorno ruotiamo di moto proprio, sulla spinta di altri moti che ci hanno toccato prima, che ci toccheranno… Abbiamo già pubblicato due lunghi racconti di Sacha Naspini in Cattive storie di provincia e nell’Antologia del Fantastico Underground, subito dopo ci siamo fatti scappare un grande romanzo maremmano come L’ingrato, ma non abbiamo avuto dubbi di fronte a un romanzo di ampio respiro come I sassi. Naspini è dotato di una grande facilità di scrittura che gli consente di passare da una narrazione intimista e introspettiva a una storia cruda e noir, cura a fondo la psicologia dei personaggi e fa attenzione a rendere realistica l’ambientazione. Un narratore deve raccontare storie e trasmettere emozioni. Sacha Naspini fa il suo dovere fino in fondo e dimostra di aver appreso la lezione di Luciano Bianciardi, punto di riferimento di tutti gli autori toscani. A noi resta l’orgoglio di aver scoperto un narratore di razza in questa arida terra di Maremma.  (Gordiano Lupi). Questa è una storia complessa, a volte dura, sferzante. Vecchi rancori non si sono sopiti nemmeno a trent’anni di distanza dai fatti, ancora vividi nei ricordi di uno dei protagonisti. Tutto sembra ruotare attorno a un affare importante, un pezzo d’antiquariato che fa gola a tanti, che costa un pacco di soldi e uno sgarro di troppo. E in quell’ambiente, si sa, uno sgarro così non si perdona facilmente… (Walter Serra)
 
CRIME STORY di Gaid & Benamax – Vol. 1
euro 12,00 – pag. 130 - ISBN 978 – 88 – 7606 – 166 – 0 
Le avventure di Crime Story sono ambientate a Red Jam City, una città immaginaria sospesa in un limbo temporale in cui coesistono simultaneamente diverse epoche. In questa cornice, per certi versi surreale, si scontrano due bande di gangster rivali per il controllo del territorio. A capo di una c’è Tony La Boma, emigrato dall’Italia ancor giovanissimo per cause di forza maggiore, mentre dall’altra parte della palizzata c’è Nick il Nero che, come dice il nome, è un personaggio oscuro e molto temuto anche dai suoi uomini. In Crime Story il Bene, oltre che dalla polizia locale, è rappresentato da Mark Zimmer e Pierre Costantin, due investigatori privati che hanno lo studio nella stessa via. Mark possiede un orologio parlante che cerca di aiutarlo nelle indagini e che, purtroppo per lui, è anche il suo migliore amico. Pierre Costantin è il suo eroe, perché riesce sempre a risolvere brillantemente i casi prima di lui. In realtà Pierre spia le mosse di Mark e interviene solo all’ultimo momento, giusto in tempo per aggiudicarsi gloria e ricompensa. Crime Story è adatto alla lettura anche dei più giovani. La violenza infatti è sempre espressa in chiave comica. Nessuno muore veramente in Crime Story: i proiettili sparati rimbalzano sulle persone provocando al massimo un grosso bernoccolo!

TACCUINI DI VIAGGIO INSOLITI, OBLIQUI E SENTIMENTALI

La nuova collana delle edizioni Il Foglio diretta da Francesca Mazzucato

 

Amiamo i luoghi per tanti motivi. Secondo Albert Camus:

" Sono spesso amori segreti quelli che dividiamo con una città”.

Se non sono amori sono ricordi, nostalgie laceranti, piccole minuzie, itinerari folli, memorie personali che si fondono con tutta la letteratura che di un certo luogo, di una città, di un paese, di un territorio, abbiamo assorbito. Sono dolori, a volte, se certi paesi soffrono assedi che soffocano, amputazioni, devastazioni. O ne hanno sofferto e noi, che siamo andati e venuti, andati e venuti stretti fra sentimento, curiosità e voglia di scavare oltre le immagini stereotipate, oltre le convenzioni trasmesse dai vari corifei che ci vogliono tramandare uno “status quo” accettabile, noi soffriamo con i  nostri “luoghi dell’anima”

 

Per questa ragione, con il forte stimolo di Gordiano Lupi e il supporto di Gianfranco Franchi nasce una nuova collana,  “Taccuini di viaggio insoliti, obliqui e sentimentali”, che prenderà il via nel 2008 con i primi tre titoli, già in programma.. Nel frattempo c’è un blog apposito di riferimento http://taccuinidiviaggioinsolitieobliqui.blogspot.com/ dove trovate informazioni, notizie, stralci, racconti, materiale video e appuntamenti. Appuntamenti importanti.

 

Attendendo l’uscita dei primi taccuini, io e Gordiano Lupi, infatti, stiamo portando in giro una “presentazione- evento”, che è anche un reading e  un confronto fra di noi e il pubblico su “Marsiglia e L’Avana, luoghi dell’anima per due scrittori.” Ci raccontiamo, attraverso queste città. Raccontiamo come  hanno attraversato gran parte della nostra produzione letteraria. Come ci hanno colpito, sedotto, avvolto, indispettito.  Facciamo una panoramica storica e letteraria, con letture e musica. Questo evento si è svolto per la prima volta al Festival di Pontedera “L’era dei libri”, con un notevole successo, e verrà ripetuto a Chiari, a novembre e a Bologna a dicembre. Molte altre biblioteche, librerie e festival ce lo stanno richiedendo.  Ogni volta la presentazione cambia, ogni volta è un happening a se stante,  offre uno sguardo diverso su Marsiglia e su L’Avana, propone altre angolazioni, la lettura di chicche inedite di letteratura cubana o del poeta marsigliese Louis Brauquier.

Io e Gordiano Lupi ci confrontiamo col pubblico, ascoltiamo domande e testimonianze, dichiarazioni d’amore alle città e ai paesi e aspettiamo proposte. Con l’uscita dei primi taccuini, il reading vedrà la partecipazione di altri autori e autrici.  Sono previsti tre titoli per i primi mesi del 2008, ho qualche proposta interessante per le uscite seguenti ma sono a disposizione per vagliare nuovo materiale. Scrivete, partecipate. Così nasce una proposta editoriale che guarda con saggezza e con attenzione a quello che le persone vogliono davvero leggere, ai temi che rendono i lettori protagonisti( e di certo i luoghi coinvolgono sempre)

Per qualsiasi proposta editoriale, per inviare racconti , brevi liriche da inserire nel blog, immagini dei vostri viaggi, foto, impressioni, consigli, indicazioni qualsiasi cosa, scrivete a taccuinidiviaggio@gmail.com

E ricordatevi di questa novità, ora annunciata ufficialmente, dei Taccuini di viaggio insoliti, obliqui e sentimentali. Viaggi in bilico fra incanto, passione, cultura, piaceri e chiaroscuri. Percorsi insoliti o comunque visti da una prospettiva inusuale. Puntando l’obiettivo macro. Facendo franare i luoghi comuni, le assodate certezze buone per gli uffici turistici o le guide. Taccuini da non dimenticare per luoghi sotto tanti diversi aspetti indimenticabili.

 

Francesca Mazzucato

 


LE EDIZIONI IL FOGLIO HANNO UN NUOVO DISTRIBUTORE NAZIONALE:

ediQ Distribuzione - Gerenzano (Va) - tel.02.9689323 - fax 02.9689323 - cell. 347.4140016

e-mail: commerciale@ediq.eu - www.ediq.eu - www.ediq.it

 


 

LA NOSTRA DISTRIBUZIONE 
 
1) Direttamente dal sito dell’editore: www.ilfoglioletterario.it - e a mezzo mail ilfoglio@infol.it - Spediamo contrassegno con soli due euro di spese postali, ma si può anche fare un bonifico anticipato o un versamento su ccp 19232586.
2) Nelle librerie convenzionate www.ilfoglioletterario.it/acquista.asp
3) Via Ibs www.internetbookshop.it  o www.365bookmark.it
4) Tramite il distributore regionale per TOSCANA e UMBRIA: Promedi Firenze di Andrea Nocentini & c. s.a.s. - v        ia del Botteghino,85 int.-                                                 50018 – Badia a Settimo – Scandicci (FI) - Tel.0557223711  fax 0557310943 -promedi@interfree.it     
5) Tramite il nuovo DISTRIBUTORE NAZIONALE: ediQ Distribuzione - Gerenzano (Va) - tel.02.9689323 - fax 02.9689323 - cell. 347.4140016 - e-mail: commerciale@ediq.eu - www.ediq.eu - www.ediq.it
6) In ogni libreria italiana di buona volontà (ovvero che non venda solo Faletti e Dan Brown e che sia disposta  a comporre lo 0565 45098 opure a scrivere una mail a ilfoglio@infol.it e a ordinarli)
7) In tutte le fumetterie PANINI, STARSHOP e PEGASUS.
8) DA CASALINI LIBRI - FIRENZE - distributore per la TOSCANA - Casalini Novità <acatella@casalini.it>
9) Presso ALESSANDRO DISTRIBUZIONI - Bologna - http://www.fumetto-online.it - ad@alessandrodistribuzioni.it
10) Telefonando voi stessi allo 0565 45098, scrivendo una mail a ilfoglio@infol.it o una lettera (se non siete telematici) in via Boccioni 28 - 57025 Piombino (LI)
11) PANINI DISTRIBUZIONE per FUMETTERIE: Riccardo Cantarelli <RCantarelli@Panini.it>; Panini Distribuzione <eventura@panini.it>.
12) PEGASUS DISTRIBUZIONE per FUMETTERIE: mega@alastor.sm <mega@alastor.sm>.
13) STARSHOP DISTRIBUZIONE per FUMETTERIE: Star Shop :: Nicoletta Fiorucci <nicoletta.fiorucci@starshop.it>.
 
COMPRARE UN LIBRO DI UN PICCOLO EDITORE NON E’ IMPOSSIBILE, BASTA VOLERLO!

 
EDIZIONI IL FOGLIO
UFFICIO STAMPA
056545098
Corrispondenza: CASELLA POSTALE 171
Posta Centrale di via Volta - Piombino
Redazione: via Boccioni 28
57025 PIOMBINO (LI)
 
 
 
IL FOGLIO LETTERARIO & EDIZIONI IL FOGLIO
Rivista e Casa Editrice fondata nel 1999
Sito internet: www.ilfoglioletterario.it
Associati a FIDARE - Federazione degli Editori Indipendenti - www.fidare.it
 

 

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 60 millisecondi