:: Home » Eventi » 2007 » Marzo
2007
8
Mar

Frank Gambale Natural High Trio

Commenti () - Page hits: 1100

EVENTO

 

Giovedì 22 marzo 2007

Venerdì 23 marzo 2007

 

Primo set: ore 20,30 (ingresso ore 20,00)

Secondo set: ore 22,30 (ingresso ore 22,00)

 

FRANK GAMBALE NATURAL HIGH TRIO

 

Frank Gambale, chitarra

Otmaro Ruiz, pianoforte

Alain Caron, basso elettrico

 

 

In anteprima assoluta per la Puglia, il Jazz Club Ueffilo – Cantina a Sud, in collaborazione con Jazzitalia, e Grafiche del Colle presenta il Frank Gambale Natural High Trio.

Due date articolate ognuna in un doppio set: giovedì 22 e venerdì 23 marzo (20,30  il primo set, 22,30 il secondo) l’asso delle sei corde, Frank Gambale presenterà il suo ultimo progetto “ Natural High” insieme al pianista venezuelano Otmaro Ruiz ed al bassista canadese Alain Caron.

Il Natural High Trio è  l’incontro al vertice con due musicisti che, come Gambale, hanno percorso svariati itinerari del jazz contemporaneo divenendo a loro volta leader indiscussi del proprio strumento oltre che veri e propri punti di riferimento a livello internazionale.

 

Ticket: 35 euro. Prenotazione obbligatoria.

 

Il Ueffilo – Cantina a Sud è in Gioia del Colle(Ba)-via Donato Boscia 21.

Informazioni e prenotazioni: 339/8613434 – 080/3430946.

Centro Musica (C.so Vittorio Emanuele 165/c – Bari) 080/ 5211777).

web: www.ueffilo.com  email: info@ueffilo.com

 

Alceste Ayroldi

Responsabile dell’ Ufficio Relazioni Esterne

e Comunicazione Ueffilo Jazz Club

339/2986949

 

BIOGRAFIA:

 

FRANK GAMBALE

Nato a Canberra il 22 dicembre 1959, Frank Gambale è un chitarrista fusion australiano di origine italiana che iniziò a suonare la chitarra all'età di sette anni. Venne influenzato dal modo di suonare il blues di Jimi Hendrix, di John Mayall, di Eric Clapton e di Jerry Garcia dei Grateful Dead. In seguito, durante l'adolescenza, scoprì la musica degli Steely Dan, di Michael Brecker e di Chick Corea che gli fornirono il primo approccio jazzistico.

Nel 1982 decise di approfondire lo studio della chitarra presso il Guitar Institute of Technology (GIT) di Hollywood, dove si diplomò con successo e rimase come insegnante per 4 anni, durante i quali suonò presso molti jazz club locali, scrisse il suo primo libro, "Speed Picking", e firmò un contratto per la registrazione di tre dischi. Il successivo incontro con Chick Corea segnò una svolta nella sua carriera; iniziarono sei anni di intenso lavoro che lo fecero conoscere al mondo, gli fruttarono 5 dischi, un “Grammy Award” e due “Grammy Nominations”. Di Chick Corea, cui è rimasto molto grato e con cui le collaborazioni si sono susseguite negli anni senza interruzione, ha detto: “Suonare con lui é come se un sogno diventasse realtà!”. Sempre per Chick Corea ha suonato nella Chick Corea Elektric Band insieme a John Patitucci e Dave Weckl.

I suoi impegni in ambito musicale sono andati oltre la pura attività di musicista: case costruttrici di chitarre elettriche e di strumenti elettronici di fama mondiale hanno ottenuto la sua consulenza ed il suo nome per progettare e lanciare sul mercato diversi nuovi modelli di chitarre e di accessori elettronici di grande successo.

Oltre a moltissimi altri dischi e collaborazioni con nomi famosi, legati ai più svariati generi musicali, Frank Gambale ha prodotto video didattici, ha girato il mondo con la sua band, è a capo del dipartimento di Chitarra della nuova scuola di musica di Los Angeles chiamata “L.A. Music Academy” (LAMA), dove partecipa attivamente alla stesura dei programmi, alla selezione degli insegnanti, ed all’insegnamento stesso.

Nonostante tutto questo ha continuato ad essere da tredici anni col gruppo Vital Information, con cui ha composto ed eseguito brani per più di sette album assieme al batterista Steve Smith, al tastierista Tom Coster ed al bassista Baron Browne e continua la partecipazione al progetto di registrazione di tre dischi in trio col bassista Stu Hamm ed il batterista Steve Smith. Frank non rinuncia a nessun impegno legato alla sua attività artistica, ama il suo lavoro ed è felice di lavorare strenuamente; ripete spesso: “Non riesco a credere che si possa essere pagati per fare quello che io faccio; vorrei che quello che faccio non si vendesse in nessuna parte del mondo”.

 

ALAIN CARON

Alain Caron inizia a suonare il basso professionalmente in Quebec sin dall’età di 11 anni. A 15 scopre il jazz, musica che diverrà poi la passione della sua vta.. E’ fondamentalmente un autodidatta e ha appreso ascoltando i dischi, seguendo corsi per corrispondenza e poi iscrivendosi al Berklee College of Music.

L’opportunità principlae arriva nel 1977 quando incontra il gruppo di Michel Cusson. Con loro, Caron trova colleghi che condividono come lui una grande passione per il jazz ma contemporaneamente la capacità e la voglia di guardare oltre verso il futuro con una mentalità aperta. Nascono così gli UZEB e diventano uno dei maggiori gruppi jazz-fusion della storia recente suoando in tutto il mondo e incidendo album che raggiungono le vette delle classifiche.

Caron sviluppa così una reputazione di vero maestro del basso elettrico cominciando a tenere anche master classes in ogni parte del mondo. Negli ultimi anni ha scelto di girare autonomamente proponendo la sua musica attraverso Le Band fino ad unirsi con Frank Gambale e Otmaro Ruiz per un progetto acustico di incredibile impatto sonoro.

 

“Uno dei più grandi bassisti al mondo” Bass Player Magazine, 96, USA

 

OTMARO RUIZ

Nato a Caracas, in Venezuela il 27 giugno 1964 Otmaro Ruiz inizia a studiare musica all’età di 8 anni presso il Conservatorio "Juan Manuel Olivares" musica classica accademica e per 8 anni chitarra classica. Allo stesso tempo ha studiato organo classico e pop, avviato una carriera scientifica come biologo presso la "Simon Bolivar University" oltre che esporsi alla vita artistica anche come attore e pittore. Nel 1980 Otmaro ottiene il suo primo ingaggio professionale come tastierista nella "Top forty" band e dopo tre anni decide di fare il solo il musicista abbandonando la biologia due anni dopo la laurea. Ma non smette comunque di studiare. Nel 1989 si trasferisce a Los Angeles per approfondire I suoi studi prello il California Institute of the Arts (CALARTS) ottenendo il Master Degree in Jazz Performance (1993).

Durante gli studi, Ruiz ha l’opportunitò di suonare insieme a musicisti come Alex Acuna spaziando tra molti generi musicali, dal jazz al Pop-Rock, dalla Salsa & Afro-Cuban alla più energica Fusion. In 2000, Otmaro ha ricevuto un Grammy per la sua partecipazione all’album "In The Moment - Live in Concert" di Dianne Reeve oltre ad aver collaborato come coautore e musicista all’album ominato al Grammy "Acuarela de Tambores" di Alex Acuña. Tra le sue collaborazioni spiccano comi come John McLaughlin, Steve Winwood, Gino Vannelli, Dianne Reeves, Arturo Sandoval, Alex Acuna, Dave Weckl, Frank Gambale, Alain Caron, Charlie Haden Liberation Music Orchestra, Michele Legrand, Dave Valentin, Billy Higgins, Hermeto Pascoal, Paquito D'Rivera, Nat Adderley, John Pisano.

Per lui è sottile la distinzione tra jazz e fusion: “il jazz deve inevitabilmente fondersi con altri suoni, pulsazioni e culture”, sostiene, “per riuscire a mantenere una voce davvero unica”.

 

 

 

 

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 80 millisecondi