:: Home » Eventi » 2007 » Febbraio
2007
19
Feb

Arriva VideoCoop

Commenti () - Page hits: 1050

01. Arriva VideoCoop!

VideoCoop nasce dagli organizzatori del MEI (Il Meenting delle Etichette Indipendenti che si svolge ogni anno a Faenza il 24 e 25 novembre) e si è costituita ufficialmente venerdì 19 gennaio in occasione del Future Film Festival di Bologna. Il progetto, patrocinato da AudioCoop, l'associazione delle nuove indies italiane, che ha già raggiunto ottimi risultati associando molti artisti ed etichette musicali e diventando portavoce dell'area indie nel mondo istituzionale (sgravi fiscali per le indies, convenzione con SIAE per sconto festival, sgravi per giovani autori, SIAE ed ENPALS gratuite fino a 18 anni), nasce sull'onda del crescente successo del PIVI (Premio Italiano Videoclip Indipendente) che si svolge ogni anno al MEI, che con i suoi oltre 250 videoclip partecipanti e le sue importanti partnership, è certamente diventato il festival più importante nel settore del videoclip musicale.

L'associazione VideoCoop nasce per creare un circuito alternativo, libero ed indipendente in cui veicolare materiale audiovisivo di eterogenea provenienza e fattura: videoclip musicali, doc, corti e lungi indie, video d'arte, contaminazioni ed intersezioni tra forme espressive ad artistiche, e con l'intento di tutelare i videomaker e le case di produzione, nonché dare maggiore visibilità attraverso un circuito distributivo multimediale. Questo è possibile grazie ai numerosi partner (internet, canali tv, festival, eventi, serate) e un vero e proprio portale che offrirà servizi per gli associati di diverso tipo: dalla pagina web in cui "linkare" i propri video, alla newsletter con tutte le novità, concorsi, festival del settore, ecc. Ma la cosa pià importante, l'anima dell'associazione, sono gli incontri con tutti i soci e interessati che permette di elaborare nuove strategie di collaborazione e di unire le energie per "proteggere" una categoria molto spesso dimenticata o sottovalutata.

Il nuovo sito AudioCoop-VideoCoop-Mei

On-Line dal 21 giugno 2007!!!

Il progetto è ambizioso ma indispensabile, serve un sito innovativo e dinamico, un sito in cui far confluire tutta l’eseprienza e la professionalità che in dieci anni di duro lavoro, AudioCoop e il Mei hanno maturato. Nel sito ci saranno diverse sezioni: dalla web radio e web tv, alle pagine dedicate alle news, alla photo gallery divisa per settori, alle costanti news letter, l’area nuove scoperte, quella dedicata al “mondo Mei” e moltre altre novità. In particolare la sezione dedicata a VideoCoop sarà così strutturata: si potrà accedere con una password previa registrazione e si avrà a disposizione uno spazio in cui inserire i propri dati e in cui far vedere i propri video. Il progetto, rivolto ai videomaker italiani, darà la possibilità a chi è interesato di avere una vetrina completa sulla produzione video indipendente nel nostro paese. Ci sarà un motore di ricerca interno e ci saranno diverse “isole virtuali”: dalla bacheca con gli annunci degli iscritti allo spazio festival e produttori, dalle TV ai media partner. Inoltre le news letter informeranno costantemente tutti gli associati sui festival e le iniziative collegate a VideoCoop. Uno degli aspetti più importanti sarà quello legato al “Forum internazionale delle produzioni indipendenti”, in cui si potrà discutere di tutela e sostegno ai videomaker e alle produzioni video indipendenti a livello globale.

Ma non finisce qui, il nuovo sito AudioCoop-VideoCoop-Mei sarà pensato per un’interazione e un dialogo costante tra musica e video, in modo da poter incrementare gli scambi, le sinergie e le collaborazioni tra artisti, band, videomaker, produttori, etichette e pubblico, cercando di combattere l’ottica dualistica fornitore-cliente.

Insomma sarà una vera e propria kermesse della creatività, il corrispettivo del Mei sul web!

Incontri e collaborazioni in programma

Come dicevamo VideoCoop non sarà solo un sito o un appuntamento annuale al Mei, ma una serie di incontri e collaborazioni costanti in tutto il territorio nazionale.

Dopo l'incontro-presentazione di venerdì 19 gennaio al Future Film Festival di Bologna con i videomaker e la riunione di mercoledì 31 gennaio, sempre a Bologna presso la sede della Swan Film Europe, in cui si sono riuniti i videomaker e i produttori interessati al progetto le attività e le iniziative non finiscono. Durante questi incontri ci sono state diverse testimonianze sulle difficoltà produttive e la necessità di tutela e appoggio per chi opera nel settore della video produzione a tutti i livelli. Ecco perché in agenda ci sono una serie di iniziative come una tavola rotonda con i registi “stotici” del videoclip italiano per capire cosa è cambiato da ieri a oggi e una serie di presentazioni e incontri con chi si occupa a livello istituzionale dell’ambito video indipendente in diverse città d’Italia.

Tra le collaborazioni quelle con i festiaval, per la diffusione e scambio di opere per proiezioni e concorsi, sono in costante aumento. Stiamo infatti collaborando con: Akuò VideoClip Music Festival (già partner del PIVI con Fabio Melandri che nella scorsa edizione ha curato la direzione artistica); Castelli Animati; Future Film Festival; Venezia Circuito OFF; Ravello Festival; Video Freccia; Giffoni Music Concept; MarteLive; Collecchio Video Film Festival; Immaginaria Film Festival. Inoltre ci sono diversi partner e media partner (siti, riviste di settore, Tv e Web-TV) che collaborano con noi, tra cui: R3000 Web-TV; Tele 1; Arcoiris Tv; MTV; KataWeb; All Casting magazie; Tutto Digitale; Nocturno; Canale 11; Magic Tv; Viva Music; Orbit (TV satellitare araba) e altri.

Di particolare rilievo la collaborazione con la prima edizione di Terra di Tutti Film Festival, un festival europeo che nasce dall’incontro di quattro organizzazioni non governative, di cui due italiane: GVC, Cospe, la spagnola Cic Batà e la portoghese Oikos; da anni impegnate per la promozione di uno sviluppo più equo e sostenibile nel sud e nel nord del mondo. Con loro stiamo preparando un progetto di scambio culturale tra videomaker italiani e stranieri per la creazione di un forum internazionale sulla tutela delle produzioni video indipendenti.

Iscriviti all’associazione VideoCoop

Se sei un videomaker, un produttore, un festival o un operatore di settore, puoi ottenere molti vantaggi iscrivendoti a VideoCoop. Dalla visibilità attraverso il nuovo sito AudioCoop-VideoCoop-Mei (Web Tv, pagina web, comunicazione e scambi con tutta l’area indie italiana e internazionale dalla musica al video, ecc.), alle numerose agevolazioni e spazi nell’area VideoCoop presso il Mei di Faenza: il più grande meeting delle produzioni indipendenti, in cui si potrà esporre e proiettare le proprie opere. Inoltre iscrivendoti partecipi attivamente alle riunioni dell’associazione per quanto riguarda: iniziative, incontri, rappresentanza e promozione del settore. Potrai inoltre ricevere tutte le informazioni e aggiornamenti su: concorsi, convegni, appuntamenti, eventi, e tutto quello che riguarda il mondo dell’indipendente.

L'iscrizione coincide con l'iscrizione ad AudioCoop (al pari dell'etichette, degli artisti, dei festival e dei promoter) e ha un costo annuo di 50euro per tutte le realtà che operano nella video produzione:

- serve a supportare il lavoro ordinario di rappresentanza dell’associazione e tutte le spese collegate all'ufficio e al sito.

- consente di ottenere, agli associati stessi, maggiori riconoscimenti e diritti dalla S.I.A.E, dalla SCF e da altri organismi istituzionali. AudioCoop infatti ha ottenuto nel corso del 2003 il riconoscimento da parte della S.I.A.E per la ripartizione dei diritti sulla copia privata e da diritti di diffusione sui grandi mass-media riuscendo a garantire a centinaia di realtà i rispettivi diritti maturati e dopo la ripartizione del 2003 sta lavorando a quella per gli anni sucessivi.

- consente di ottenere vantaggi e sconti durante i festival e a tutti gli eventi connessi a VideoCoop.

- permette di partecipare attivamente al progetto "VideoCoop" con proposte e iniziative.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI E TESSERAMENTI

Andrea Clerici

andrea@audiocoop.it

www.audiocoop.it

Tel. e Fax. 0546.24647

IN SINTESI VIDEOCOOP HA LO SCOPO DI:

  • coordinare, tutelare e sviluppare, attraverso le più diverse attività promozionali, il lavoro del mondo delle produzioni video indipendenti in Italia e dei lavoratori autonomi del mondo dello spettacolo, dal punto di vista economico, sociale, culturale, aggregativi, creativo e artistico;
  • far conoscere la realtà delle produzioni video indipendenti in Italia alle Istituzioni (Governo, Ministeri, Istituti di Promozione della Cultura all'Estero, etc.) e agli Organismi che operano nel settore musicale e cinematografico (Siae, Imaie, Tavolo della musica, Forum dello Spettacolo etc.) per loro la valenza dal punto di vista occupazionale, culturale, artistico e aggregativo affinché si possono porre le basi dell'avvio di un confronto che permetta una maggiore visibilità ed un maggiore riconoscimento di tali importanti realta' presenti massicciamente sul territorio nazionale, attraverso incontri e confronti da tenersi periodicamente;
  • realizzare un “sito d’incontro” di VideoCoop, che renda anche servizi di informazione e di assistenza oltre a quelli di visibilità e di comunicazione, in modo da avviare le prime operazioni pratiche di rapporto con tutte le altre realta' presenti in Italia compresa quella musicale: rapporti con tv, radio, periodici e siti Internet e con le loro Associazioni Nazionali; rapporti con i distributori e i negozi e con le loro Associazioni Nazionali; realizzazione di un organo di informazione; partecipazione comune a fiere e realizzazione di un videocatalogo; sostegno a progetti di promozione video indipendenti all'estero; realizzazione di un festival con il "meglio" della produzione indipendente , etc.)

______________________________________
Ecco alcune delle iniziative attualmente in atto da AudioCoop e Mei per il futuro della musica italiana e della produzione indipendente in generale:
Incontro tra i rappresentanti del Tavolo della Musica e il Ministro per il Commercio Internazionale
http://www.audiocoop.it/ita/news2142.html

Più musica in tv, il Mei appoggia il Ministro Gentiloni
http://www.audiocoop.it/ita/news2143.html
Ecco i commi 287 e 288
Gli sgravi fiscali per le indies contenute nella Finanziaria
http://www.audiocoop.it/ita/news2116.html
Comma 300
La Finanziaria 2007 porta l'Iva per i concerti al 10%
http://www.audiocoop.it/ita/news2121.html

AudioCoop aderisce a WIN (Worldwide Independent Coalition), il circuito mondiale delle associazioni
http://www.audiocoop.it/ita/news2104.html

Presentata al Midem di Cannes la compilation del Mei: una bella recensione
http://www.audiocoop.it/ita/news2110.html

Proposta di legge VideoCoop: sì a più film italiani nelle sale
http://www.audiocoop.it/ita/news2088.html

PER INFO E ADESIONI:

Christian Battiferro

christian@videocoop.it

www.videocoop.it

Tel. 0546.26304

Sede legale Faenza.

Sede operativa Bologna.

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 50 millisecondi