:: Home » Eventi » 2007 » Febbraio
2007
15
Feb

Libri scomparsi nel nulla

Commenti () - Page hits: 1000

Giovedi' 8 Marzo 2007 alle ore 17,00
presso la Biblioteca Statale di Macerata in via Garibaldi, 20
in occasione della manifestazione Donne nei libri scomparsi

Oliviero Diliberto e Massimo Gatta
presenteranno
LIBRI SCOMPARSI NEL NULLA ed altri che scompariranno presto...
di Simone Berni

sara' presente l'autore

Edizioni SIMPLE, Macerata, 2007

in collaborazione con la Biblioteca Statale di Macerata,
con l'Universita' degli Studi di Macerata
e con www.stampalibri.it

personaggi ed argomenti trattati: Michael Jackson, Berlusconi, Bush, Madonna, Clinton, calciopoli, ciclismo, conquista della luna, Luther Blissett, Maradona, David Koresh, Scientology, 9/11, Kennedy, Blondet, manuali proibiti cult, trash anni '80, Wanna Marchi, Moana Pozzi, Simon Le Bon, Nestlé, McDonald's, Susanna Tamaro, Lady Diana, Twin Peaks, Padre Pio, Jovanotti, Maurizio Costanzo.

A volte i libri scompaiono. Titoli anche recenti e di generale diffusione, a una distanza ragionevole dalla loro uscita, spariscono misteriosamente. Non se ne trova più traccia, neppure dai remainders e nei mercatini dell'usato. Il loro status li penalizza. Troppo recenti per interessare le librerie antiquarie, non abbastanza per essere ancora disponibili presso le librerie moderne.
Ma quali libri scompaiono? Soprattutto biografie non autorizzate su personaggi illustri. Nomi della politica, dell'economia, ma anche della cultura e dello spettacolo. Perfino dello sport.
Libri-inchiesta che millantano "incredibili retroscena", "rivelazioni esplosive", "segreti inconfessabili" di personaggi famosi.
Oggigiorno la censura si applica in maniera più sottile. Non si accatastano più libri sconci sulla pubblica piazza dando loro fuoco tra il tripudio generale. Si prerisce agire alla radice del problema. E lo si fa ricattando gli editori, perseguitando gli autori, minacciando le stesse librerie. Oppure, perché no!, impedendo la distribuzione e la circolazione dell'opera, se proprio non si è riusciti a bloccarne la stampa. Il motto è "prevenire per non dover curare".
Solo gruppi editoriali forti e determinati, oppure piccoli editori senza paura, riescono ad opporsi a questo stato di cose. E non senza conseguenze.
I libri scomodi che riescono a risalire la corrente e vedere l'azzurro del cielo hanno in genere vita breve. Bersagliati da tutte le parti. Privati di pubblicità, recensioni e spazi sui mass media. Dopo un po', muoiono d'inedia. Già dopo pochi mesi, nessuno li ricorda più.
Scopo di questa pubblicazione è di riesumarne almeno una parte. Di testimoniare la loro esistenza. Dire: "ecco, è durato poco, ma per un breve periodo uscì nelle librerie". Per quanto riguarda il contenuto, infine, ognuno può dire la sua.

www.stampalibri.it
info@stampalibri.it
Edizioni Simple
www.edizionisimple.it
tel e fax 0733/265384
Macerata

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 52 millisecondi