:: Home » Eventi » 2007 » Gennaio
2007
3
Gen

cinemazero - programma inizio gennaio

Commenti () - Page hits: 1150
cinemazero
Aula Magna Centro Studi
Piazza Maestri del Lavoro 3
33170 Pordenone
info 0434-520527
http://www.cinemazero.org/


Comunicato stampa

Programma dal 5 al 11 gennaio 2007

Venerdì 5 GENNAIO 2006
SalaGrande – 17.00-19.30-22.00 APOCALYPTO di Mel Gibson
... Apocalypto racconta gli ultimi giorni della grande civiltà maya... È un capolavoro per Variety: «Film notevole girato in uno scenario di eccezionale vivacità e potenza». Ed anche per Rolling Stone è  un capolavoro che però avverte: «È pura adrenalina, che sarà meglio apprezzata da chi non teme di vedere il sangue...»
SalaPasolini – 17.15 DOPO IL MATRIMONIO di Susanne Bier ... In questo film l'attenzione non è sui più giovani, ma sui danni fatti loro da genitori immaturi. Critico verso la generazione che ha creduto di cambiare il mondo e al massimo il mondo 'ha girato (in aereo), il film della Bier sembra sempre sul punto di eruzione di cattiveria giustiziera, come i film del gruppo Dogma. Invece no: la Bier propende per la revisione - non per la distruzione - delle velleità, accennando anche al fatto che essa può avvenire solo perché quella generazione giovane trentanni fa comincia a estinguersi ...
19.15-21.30 CUORI di Alain Resnais ... intrecciando e sciogliendo gli occasionali nodi fra i personaggi con le sorprese esistenziali che lo spettatore scoprirà da sé... Resnais è imbattibile nello scandire in maniera fluida il ritmo del racconto. Avendo alle spalle mezzo secolo di titoli spesso divenuti classici, a un certo punto l'84enne maestro ha avuto l'ispirazione salvifica di abbandonare le fonti letterarie sofisticate per andare verso la vita..
SalaTotò – 17.00-19.00-21.00 IL GRANDE CAPO di Lars Von Trier ... Sorprendente Lars Von Trier ancora una volta riesce a spiazzare tutti, sia come contenuti che come tecnica... ora ci diverte con una satira feroce sulla vita lavorativa, un film brillante, intelligente e pieno di ritmo. Una commedia che gioca con le regole del genere, prendendo come modello la commedia sofisticata della Hollywood classica... il ritmo perfetto è merito di Von Trier. Da non perdere..
CINEMA ZANCANARO/Sacile – 17.30 HAPPY FEET di George Miller ... il racconto funziona e diverte, e la tecnica è così miracolosa che ci si dimentica sia un cartone e ci si adagia nel realismo della variopinta avventura... Scritto da sceneggiatori per grandi, il racconto del simpatico pinguino va a sbattere sulle ribellioni giovanili in stile Antartide. I numeri da musical sono straordinari, mescola pop, rock, funk, rap, mentre Prince ha composto la canzone dei titoli di coda ....
19.30-21.30 UN’OTTIMA ANNATA–A GOOD YEAR di Ridley Scott. ...Ancora Russel Crowe con Ridley Scott. Questa volta, però, non combatte nelle arene sotto l'armatura del gladiatore, ma nella City londinese, nelle vesti di un finanziere pronto a sconfiggere i concorrenti con spericolatissimi colpi in borsa, ai limiti della illegalità... un incontro sentimentale, un capovolgimento totale di atteggiamenti. Che gli darà ragioni nuove di vita. Con sentimento ma anche qua e là, con umorismo sottile, grazie al tocco molto sensibile della regia di Scott. Con equilibri sicuri. La sostiene Crowe, con un intimismo molto fine. Lo zio, colorito con pacate misure, è il grande Albert Finney.

Sabato 6 GENNAIO 2006
SalaGrande – 14.30-17.00-19.30-22.00 APOCALYPTO di Mel Gibson
... Apocalypto racconta gli ultimi giorni della grande civiltà maya... È un capolavoro per Variety: «Film notevole girato in uno scenario di eccezionale vivacità e potenza». Ed anche per Rolling Stone è  un capolavoro che però avverte: «È pura adrenalina, che sarà meglio apprezzata da chi non teme di vedere il sangue...»
SalaPasolini –  15.15-17.15 DOPO IL MATRIMONIO di Susanne Bier ... In questo film l'attenzione non è sui più giovani, ma sui danni fatti loro da genitori immaturi. Critico verso la generazione che ha creduto di cambiare il mondo e al massimo il mondo 'ha girato (in aereo), il film della Bier sembra sempre sul punto di eruzione di cattiveria giustiziera, come i film del gruppo Dogma. Invece no: la Bier propende per la revisione - non per la distruzione - delle velleità, accennando anche al fatto che essa può avvenire solo perché quella generazione giovane trentanni fa comincia a estinguersi ...
19.15-21.30 CUORI di Alain Resnais ... intrecciando e sciogliendo gli occasionali nodi fra i personaggi con le sorprese esistenziali che lo spettatore scoprirà da sé... Resnais è imbattibile nello scandire in maniera fluida il ritmo del racconto. Avendo alle spalle mezzo secolo di titoli spesso divenuti classici, a un certo punto l'84enne maestro ha avuto l'ispirazione salvifica di abbandonare le fonti letterarie sofisticate per andare verso la vita..
SalaTotò – 15.00-17.00-19.00-21.00 IL GRANDE CAPO di Lars Von Trier ... Sorprendente Lars Von Trier ancora una volta riesce a spiazzare tutti, sia come contenuti che come tecnica... ora ci diverte con una satira feroce sulla vita lavorativa, un film brillante, intelligente e pieno di ritmo. Una commedia che gioca con le regole del genere, prendendo come modello la commedia sofisticata della Hollywood classica... il ritmo perfetto è merito di Von Trier. Da non perdere.
CINEMA ZANCANARO/Sacile – 15.30 HAPPY FEET di George Miller ... il racconto funziona e diverte, e la tecnica è così miracolosa che ci si dimentica sia un cartone e ci si adagia nel realismo della variopinta avventura... Scritto da sceneggiatori per grandi, il racconto del simpatico pinguino va a sbattere sulle ribellioni giovanili in stile Antartide. I numeri da musical sono straordinari, mescola pop, rock, funk, rap, mentre Prince ha composto la canzone dei titoli di coda ....
17.30-19.30-21.30 UN’OTTIMA ANNATA–A GOOD YEAR di Ridley Scott. ...Ancora Russel Crowe con Ridley Scott. Questa volta, però, non combatte nelle arene sotto l'armatura del gladiatore, ma nella City londinese, nelle vesti di un finanziere pronto a sconfiggere i concorrenti con spericolatissimi colpi in borsa, ai limiti della illegalità... un incontro sentimentale, un capovolgimento totale di atteggiamenti. Che gli darà ragioni nuove di vita. Con sentimento ma anche qua e là, con umorismo sottile, grazie al tocco molto sensibile della regia di Scott. Con equilibri sicuri. La sostiene Crowe, con un intimismo molto fine. Lo zio, colorito con pacate misure, è il grande Albert Finney.

Domenica 7 GENNAIO 2006 2006
SalaGrande – 14.30-17.00-19.30-22.00 APOCALYPTO di Mel Gibson
... Apocalypto racconta gli ultimi giorni della grande civiltà maya... È un capolavoro per Variety: «Film notevole girato in uno scenario di eccezionale vivacità e potenza». Ed anche per Rolling Stone è  un capolavoro che però avverte: «È pura adrenalina, che sarà meglio apprezzata da chi non teme di vedere il sangue...»
SalaPasolini –  15.15-17.15 DOPO IL MATRIMONIO di Susanne Bier ... In questo film l'attenzione non è sui più giovani, ma sui danni fatti loro da genitori immaturi. Critico verso la generazione che ha creduto di cambiare il mondo e al massimo il mondo 'ha girato (in aereo), il film della Bier sembra sempre sul punto di eruzione di cattiveria giustiziera, come i film del gruppo Dogma. Invece no: la Bier propende per la revisione - non per la distruzione - delle velleità, accennando anche al fatto che essa può avvenire solo perché quella generazione giovane trentanni fa comincia a estinguersi ...
19.15-21.30 CUORI di Alain Resnais ... intrecciando e sciogliendo gli occasionali nodi fra i personaggi con le sorprese esistenziali che lo spettatore scoprirà da sé... Resnais è imbattibile nello scandire in maniera fluida il ritmo del racconto. Avendo alle spalle mezzo secolo di titoli spesso divenuti classici, a un certo punto l'84enne maestro ha avuto l'ispirazione salvifica di abbandonare le fonti letterarie sofisticate per andare verso la vita..
SalaTotò – 15.00-17.00-19.00-21.00 IL GRANDE CAPO di Lars Von Trier ... Sorprendente Lars Von Trier ancora una volta riesce a spiazzare tutti, sia come contenuti che come tecnica... ora ci diverte con una satira feroce sulla vita lavorativa, un film brillante, intelligente e pieno di ritmo. Una commedia che gioca con le regole del genere, prendendo come modello la commedia sofisticata della Hollywood classica... il ritmo perfetto è merito di Von Trier. Da non perdere.
CINEMA ZANCANARO/Sacile – 15.30 HAPPY FEET di George Miller ... il racconto funziona e diverte, e la tecnica è così miracolosa che ci si dimentica sia un cartone e ci si adagia nel realismo della variopinta avventura... Scritto da sceneggiatori per grandi, il racconto del simpatico pinguino va a sbattere sulle ribellioni giovanili in stile Antartide. I numeri da musical sono straordinari, mescola pop, rock, funk, rap, mentre Prince ha composto la canzone dei titoli di coda ....
17.30-19.30-21.30 UN’OTTIMA ANNATA–A GOOD YEAR di Ridley Scott. ...Ancora Russel Crowe con Ridley Scott. Questa volta, però, non combatte nelle arene sotto l'armatura del gladiatore, ma nella City londinese, nelle vesti di un finanziere pronto a sconfiggere i concorrenti con spericolatissimi colpi in borsa, ai limiti della illegalità... un incontro sentimentale, un capovolgimento totale di atteggiamenti. Che gli darà ragioni nuove di vita. Con sentimento ma anche qua e là, con umorismo sottile, grazie al tocco molto sensibile della regia di Scott. Con equilibri sicuri. La sostiene Crowe, con un intimismo molto fine. Lo zio, colorito con pacate misure, è il grande Albert Finney.

Lunedì 8 GENNAIO 2007   
SalaGrande – 19.30-22.00 APOCALYPTO di Mel Gibson
... Apocalypto racconta gli ultimi giorni della grande civiltà maya... È un capolavoro per Variety: «Film notevole girato in uno scenario di eccezionale vivacità e potenza». Ed anche per Rolling Stone è  un capolavoro che però avverte: «È pura adrenalina, che sarà meglio apprezzata da chi non teme di vedere il sangue...»
SalaPasolini –  19.15 DOPO IL MATRIMONIO di Susanne Bier ... In questo film l'attenzione non è sui più giovani, ma sui danni fatti loro da genitori immaturi. Critico verso la generazione che ha creduto di cambiare il mondo e al massimo il mondo 'ha girato (in aereo), il film della Bier sembra sempre sul punto di eruzione di cattiveria giustiziera, come i film del gruppo Dogma. Invece no: la Bier propende per la revisione - non per la distruzione - delle velleità, accennando anche al fatto che essa può avvenire solo perché quella generazione giovane trentanni fa comincia a estinguersi ...
21.30 CUORI di Alain Resnais ... intrecciando e sciogliendo gli occasionali nodi fra i personaggi con le sorprese esistenziali che lo spettatore scoprirà da sé... Resnais è imbattibile nello scandire in maniera fluida il ritmo del racconto. Avendo alle spalle mezzo secolo di titoli spesso divenuti classici, a un certo punto l'84enne maestro ha avuto l'ispirazione salvifica di abbandonare le fonti letterarie sofisticate per andare verso la vita..
SalaTotò – 19.00-21.00 IL GRANDE CAPO di Lars Von Trier ... Sorprendente Lars Von Trier ancora una volta riesce a spiazzare tutti, sia come contenuti che come tecnica... ora ci diverte con una satira feroce sulla vita lavorativa, un film brillante, intelligente e pieno di ritmo. Una commedia che gioca con le regole del genere, prendendo come modello la commedia sofisticata della Hollywood classica... il ritmo perfetto è merito di Von Trier. Da non perdere.

Martedì 9  GENNAIO 2007
SalaGrande – 19.30-22.00 APOCALYPTO di Mel Gibson
... Apocalypto racconta gli ultimi giorni della grande civiltà maya... È un capolavoro per Variety: «Film notevole girato in uno scenario di eccezionale vivacità e potenza». Ed anche per Rolling Stone è  un capolavoro che però avverte: «È pura adrenalina, che sarà meglio apprezzata da chi non teme di vedere il sangue...»
SalaPasolini –  19.15 DOPO IL MATRIMONIO di Susanne Bier ... In questo film l'attenzione non è sui più giovani, ma sui danni fatti loro da genitori immaturi. Critico verso la generazione che ha creduto di cambiare il mondo e al massimo il mondo 'ha girato (in aereo), il film della Bier sembra sempre sul punto di eruzione di cattiveria giustiziera, come i film del gruppo Dogma. Invece no: la Bier propende per la revisione - non per la distruzione - delle velleità, accennando anche al fatto che essa può avvenire solo perché quella generazione giovane trentanni fa comincia a estinguersi ...
21.30 CUORI di Alain Resnais ... intrecciando e sciogliendo gli occasionali nodi fra i personaggi con le sorprese esistenziali che lo spettatore scoprirà da sé... Resnais è imbattibile nello scandire in maniera fluida il ritmo del racconto. Avendo alle spalle mezzo secolo di titoli spesso divenuti classici, a un certo punto l'84enne maestro ha avuto l'ispirazione salvifica di abbandonare le fonti letterarie sofisticate per andare verso la vita..
SalaTotò – 19.00-21.00 IL GRANDE CAPO di Lars Von Trier ... Sorprendente Lars Von Trier ancora una volta riesce a spiazzare tutti, sia come contenuti che come tecnica... ora ci diverte con una satira feroce sulla vita lavorativa, un film brillante, intelligente e pieno di ritmo. Una commedia che gioca con le regole del genere, prendendo come modello la commedia sofisticata della Hollywood classica... il ritmo perfetto è merito di Von Trier. Da non perdere.

Mercoledì 10 GENNAIO 2007   
SalaGrande – 19.30-22.00 APOCALYPTO di Mel Gibson
... Apocalypto racconta gli ultimi giorni della grande civiltà maya... È un capolavoro per Variety: «Film notevole girato in uno scenario di eccezionale vivacità e potenza». Ed anche per Rolling Stone è  un capolavoro che però avverte: «È pura adrenalina, che sarà meglio apprezzata da chi non teme di vedere il sangue...»
SalaPasolini –  19.15 DOPO IL MATRIMONIO di Susanne Bier ... In questo film l'attenzione non è sui più giovani, ma sui danni fatti loro da genitori immaturi. Critico verso la generazione che ha creduto di cambiare il mondo e al massimo il mondo 'ha girato (in aereo), il film della Bier sembra sempre sul punto di eruzione di cattiveria giustiziera, come i film del gruppo Dogma. Invece no: la Bier propende per la revisione - non per la distruzione - delle velleità, accennando anche al fatto che essa può avvenire solo perché quella generazione giovane trentanni fa comincia a estinguersi ...
21.30 CUORI di Alain Resnais ... intrecciando e sciogliendo gli occasionali nodi fra i personaggi con le sorprese esistenziali che lo spettatore scoprirà da sé... Resnais è imbattibile nello scandire in maniera fluida il ritmo del racconto. Avendo alle spalle mezzo secolo di titoli spesso divenuti classici, a un certo punto l'84enne maestro ha avuto l'ispirazione salvifica di abbandonare le fonti letterarie sofisticate per andare verso la vita..
SalaTotò – 19.00-21.00 IL GRANDE CAPO di Lars Von Trier ... Sorprendente Lars Von Trier ancora una volta riesce a spiazzare tutti, sia come contenuti che come tecnica... ora ci diverte con una satira feroce sulla vita lavorativa, un film brillante, intelligente e pieno di ritmo. Una commedia che gioca con le regole del genere, prendendo come modello la commedia sofisticata della Hollywood classica... il ritmo perfetto è merito di Von Trier. Da non perdere.

Giovedì 11 GENNAIO 2007  
SalaGrande – Lo sguardo dei maestri - 20.30 PAS SUR LA BOUCHE di Alain Resnais
... è un film esilarante, divertente, e questo non perchè le emozioni che comunica e l'impianto della commedia siano leggeri, ma perché Resnais ha trovato un maniera stupenda di raccontare i conflitti sentimentali... Qualcosa quindi che apparenta queste tematiche di fondo con quelle espresse dal movimento surrealista....
A seguire ore
22.30 SMOKING di Alain Resnais ... film stravagantE, desuntO da un enorme materiale teatrale, il talento di due attori - Sabine Azéma e Pierre Arditi - è letteralmente moltiplicato dai numerosi personaggi che essi incarnano. Tra fumetto e teatro, verità e artificio, il cinema si trova reinventato dalla pazza scommessa di Alain Resnais ...
SalaPasolini – 19.15
DOPO IL MATRIMONIO di Susanne Bier
... In questo film l'attenzione non è sui più giovani, ma sui danni fatti loro da genitori immaturi. Critico verso la generazione che ha creduto di cambiare il mondo e al massimo il mondo 'ha girato (in aereo), il film della Bier sembra sempre sul punto di eruzione di cattiveria giustiziera, come i film del gruppo Dogma. Invece no: la Bier propende per la revisione - non per la distruzione - delle velleità, accennando anche al fatto che essa può avvenire solo perché quella generazione giovane trentanni fa comincia a estinguersi ...
21.30 CUORI di Alain Resnais ... intrecciando e sciogliendo gli occasionali nodi fra i personaggi con le sorprese esistenziali che lo spettatore scoprirà da sé... Resnais è imbattibile nello scandire in maniera fluida il ritmo del racconto. Avendo alle spalle mezzo secolo di titoli spesso divenuti classici, a un certo punto l'84enne maestro ha avuto l'ispirazione salvifica di abbandonare le fonti letterarie sofisticate per andare verso la vita..
SalaTotò – 19.00-21.00 IL GRANDE CAPO di Lars Von Trier ... Sorprendente Lars Von Trier ancora una volta riesce a spiazzare tutti, sia come contenuti che come tecnica... ora ci diverte con una satira feroce sulla vita lavorativa, un film brillante, intelligente e pieno di ritmo. Una commedia che gioca con le regole del genere, prendendo come modello la commedia sofisticata della Hollywood classica... il ritmo perfetto è merito di Von Trier. Da non perdere.

Cinemazero/Ufficio Stampa
Piazza della Motta-exConvento S.Francesco
33170 Pordenone
tel. 0434.520404 - fax 0434.522603
e-mail: ufficiostampa@cinemazero.it
http://www.cinemazero.org/ <http://www.cinemazero.org/>  
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 55 millisecondi