:: Home » E-Book » 2007 » Agosto
2007
27
Ago

Il dono del mare

Commenti () - Page hits: 3450
Dettagli
Lingua: italiano
Lunghezza: circa 1500 parole (tempo di lettura: 4-6 minuti)
Prezzo: Gratis
Descrizione: Dall'acclamato autore di ''Tempi fermati''/''Stopped Times'' (di recente selezionata da EuropeanPoetryInMotion come uno dei migliori esempi di poesia italiana) un racconto brevissimo quanto importante.
Estratto

Il dono del mare




La corda incontrava l'onda un istante prima potesse infrangersi. La corda si tendeva al grido dei marinai che tiravano a riva la barca.
Passo dopo passo, un uomo trascinava dietro di sé una pesante cassa di legno affondando i sandali sulla spiaggia umida. Indossava un mantello scuro; il borbottio sommesso e incomprensibile che lo accompagnava attirava la distratta attenzione dei marinai, perduti su un orizzonte distante quanto il mare.
I suoi passi lasciavano dietro soltanto il segno del legno. La prossima marea avrebbe cancellato ogni traccia, e il ricordo del suo passaggio. E le impronte dei marinai, e le alghe, e i pesci.
Sirena era seduta sullo scoglio del faro col mento appoggiato sulle ginocchia raccolte. Teneva il viso rivolto verso il mare e la malinconia del suo sguardo si perdeva verso luoghi lontani che l'occhio non poteva raggiungere. Osservava la scena lasciandosi accarezzare i neri capelli dai raggi del sole.
I marinai scoppiarono in un grido di soddisfazione, tutti intorno alla barca, ormai al sicuro sulla battigia. Quella notte il mare era stato generoso e docile, li aveva riempiti di doni e si era lasciato dolcemente cavalcare.
Sirena sapeva che il mare non è docile con nessuno. La incuriosiva il mondo degli uomini, così piccoli da confondersi nei granelli di sabbia, eppure così capaci di ferire. E non capire. E non voler ascoltare. In silenzio, Sirena osservava la scena chiusa nei suoi sogni perché nessuno la potesse vedere.
Il vecchio si fermò poco distante dal piccolo gruppo e smise di trascinare il suo fardello con un sospiro. Restò un attimo a guardare i marinai, poi sedette pesantemente sul suo bagaglio.
-Cos'è quella cassa, vecchio? - disse uno dei marinai che lo vide.
- Eh… - rispose lasciando la frase in sospeso. Nel frattempo anche gli altri si erano accorti della sua presenza, disponendosi intorno a semicerchio.
Sirena ascoltava il mare che con la sua voce possente copriva le parole degli uomini ed osservava la scena.
- Allora? - disse un altro. - Vuoi rispondere? Cos'hai, li dentro? - fece un terzo. Sirena si sentiva inquieta. Un soffio di vento le accarezzo la schiena facendola rabbrividire e le onde sotto di lei sembrarono rispondere alla sua inquietudine. Era come se il mare si fosse svegliato all'improvviso, per proteggere una delle sue creature.
- Avanti! Dicci cosa ti porti dietro di così pesante… - ripresero i marinai. Il vecchio, sebbene fosse ormai circondato, sembrò non scomporsi per nulla.
- Marinai… - rispose. - Voi siete marinai … - proseguì osservandoli lentamente - siete marinai e non conoscete il mare … -
Sirena continuava a guardare verso il mare. Aveva sollevato il capo, lo sguardo fiero che avrebbe potuto travolgere come un'onda ogni cosa, se solo l'avesse saputo.
- Non vi bastano i pesci? - tuonò il vecchio in un silenzio irreale. - Anche questo - disse, indicando la cassa su cui era seduto - arriva dal mare. E al mare deve essere restituito. -
- Avanti! Aprila! - disse uno dei marinai facendosi minaccioso. - Si, aprila! - fece un altro. - Vogliamo vedere cosa c'è dentro! -

...continua...

Download
e-paperback
271 kb
Contiene testo/immagini
non richiede lettore esterno
leggibile solo su Windows
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
150 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore lettore Windows o lettore Java (gratuiti)
leggibile su Windows + (con lettore Java) Mac / Linux...
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
e-pub
135 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / WinCE / Palm / Cellulari / iPhone/iPod Touch (con Stanza)...
PalmDOC
3 kb
Contiene solo testo
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / WinCE / Palm / Cellulari...
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
PalmReader
8 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Palm / WinCE / Windows / Mac
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
16 kb
Contiene testo/immagini (hires)
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Palm / WinCE / Windows / Mac
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
MS Reader
0 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / WinCE
Adobe PDF
169 kb
Contiene testo/copertina
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / PocketPC / Palm OS / Symbian OS...
0 kb
Contiene testo/copertina
ottimizzato per Sony Reader
0 kb
Contiene testo/copertina
ottimizzato per iLiad
Per i formati in cui è richiesto un lettore (un programma aggiuntivo che consenta la visualizzazione dell'e-book) nella descrizione sulla destra è fornito anche il link al più comune di questi programmi scaricabili gratuitamente.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Enrico Miglino

Conduce da anni attività di giornalista saggista e scrittore, curatore di testi tecnici e scientifici di carattere divulgativo. Collabora da alcuni anni con il Comune di Modena alla realizzazione di progetti formativi e iniziative di carattere culturale che mediano l'informatica come strumento di affiancamento ad attività culturali, didattiche e creative.
Con il gruppo Plutarco Opportunities - dipartimento formazione di Apogeo SA (plutarco.apogeo.ch) sta curando un ampio progetto di formazione e di produzioni culturali con il supporto di enti e realtà sociali. Sta curando e realizzando per l'editore Finson (www.finson.it) una serie di testi divulgativi sul mondo delle tecnologie contemporanee.

:: E-Book recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 177 millisecondi