:: Home » E-Book » 2006 » Agosto
2006
7
Ago

Oltre la vita

Commenti () - Page hits: 2050
Dettagli
Lingua: italiano
Lunghezza: circa 29800 parole (tempo di lettura: 94-136 minuti)
Prezzo: Gratis
Descrizione: L'esistenza di Rodolfo Raimondi nell'intenso e breve arco vitale, nel susseguirsi delle generazioni, ha contribuito a dare alla vita un senso concreto, superando i prevedibili dispiaceri dell'esistenza umana e guidando sapientemente i componenti famigliari verso la realizzazione della loro vita. Il romanzo traccia un percorso inverso del protagonista, che va oltre l'esistenza terrena per un dopo, attraverso l'aldilà.
Estratto

Primo capitolo
Primavera 2000



Percorrevo inversamente il cammino con passo lento e decisamente insicuro e mi accorgevo di essere avvolto da un foulard di tristezza. I miei occhi umidi riflettevano il pianto di coloro che avevano fatto parte della mia vita, come di quelli che, pure estranei, avevano rispettato il triste evento.
Mi sembrava di vederli tutti, riuniti insieme per dialogare con espressioni differenti: c'era chi piangeva, chi si mostrava depresso o impaziente di terminare o chi, per i convenevoli del rito, pronunciava le solite frasi fatte.
Tante furono le persone che accorsero al mio capezzale e con il loro frastuono di voci e di presenze, avevano reso piena la casa, che quasi sembrava traboccare.
Le persiane ormai vecchie della mia camera erano chiuse, come pure i vetri delle finestre; la luce del sole non era presente, quasi per non essere offensiva al momento vissuto e una luce fioca si diffondeva.
Mentre continuavo ad allontanarmi lentamente, iniziai ad intraprendere l'interminabile tunnel, quasi un pertugio, una natural burella, mentre udivo ancora un vociare lontano, in cui si evidenziava un breve e conciso discorso.
Riconobbi la voce dell'ultimo parroco della Chiesa di famiglia, succeduto a Don Vito, che aveva rappresentato per tutti noi un punto fermo nella vita, come amico e confidente spirituale.
''L'attitudine e la professionalità hanno colmato positivamente la vita di Rodolfo, fino all'età di settantatrè anni. Ha vissuto rispettando gli altri e valorizzando la sua vita e quella dei suoi famigliari. Lo si ricorda e gli si rende merito per le sue scoperte archeologiche, per lo zelo e la fatica costante nella ricerca di opere d'arte, il cui valore è oggi ancora importante per la nostra cultura.''
Il funerale fu celebrato con semplicità e devozione.
Quando i miei parenti più stretti tornarono a casa, oltre che dalla tristezza e da una prostrazione iniziale, furono soggiogati da sentimenti di avidità e di interesse. Era sorta tra di essi una accesa discussione sui problemi inerenti all'eredità: i titoli, le proprietà immobiliari, i mobili, gli indumenti e persino gli effetti personali.
Avevo capito che le liti famigliari in queste occasioni sconvolgevano i momenti silenziosi del dolore, caratterizzando la fine della vita in funzione dell'egoismo, dell'avidità e dell'interesse per coloro che rimanevano in vita. Del resto ero convinto che la vita fosse finzione, dal ricordo pirandelliano, e che la menzogna fosse complice dell'indifferenza, con buona dose di isteria e depressione.
E' proprio in questi momenti che si esprime il lato peggiore di noi stessi, quando ci nascondiamo dietro personaggi finti, quasi dei commedianti, malinconici al momento del funerale e cinici in uno studio notarile.
Mentre, sempre in disparte ascoltavo il continuo vociare, soprattutto delle nuore che anche in passato erano quasi sempre in disaccordo, mi nauseavo dalla durezza delle parole e fortemente deluso, continuavo ad intraprendere il ruolo di spettatore inerme.
Quanto avrei voluto intervenire per spiegare che di fronte alla morte tutto è relativo, ma osservando ancora una volta gli individui, mi accorsi che nei loro volti si celava una maschera e decisi quindi di riprendere il cammino ed avvolgermi definitivamente nel silenzio.

...continua...

Download
e-paperback
277 kb
Contiene testo/immagini
non richiede lettore esterno
leggibile solo su Windows
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
154 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore lettore Windows o lettore Java (gratuiti)
leggibile su Windows + (con lettore Java) Mac / Linux...
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
e-pub
143 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / WinCE / Palm / Cellulari / iPhone/iPod Touch (con Stanza)...
PalmDOC
98 kb
Contiene solo testo
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / WinCE / Palm / Cellulari...
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
PalmReader
95 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Palm / WinCE / Windows / Mac
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
104 kb
Contiene testo/immagini (hires)
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Palm / WinCE / Windows / Mac
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
MS Reader
127 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / WinCE
Adobe PDF
238 kb
Contiene testo/copertina
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / PocketPC / Palm OS / Symbian OS...
0 kb
Contiene testo/copertina
ottimizzato per Sony Reader
0 kb
Contiene testo/copertina
ottimizzato per iLiad
Per i formati in cui è richiesto un lettore (un programma aggiuntivo che consenta la visualizzazione dell'e-book) nella descrizione sulla destra è fornito anche il link al più comune di questi programmi scaricabili gratuitamente.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Marco Sanna

Marco Sanna, nasce a Roma il due marzo 1956 ed inizia una prima esperienza poetica verso l'età di venti anni, proseguendola e concludendola rapidamente.
Nel 1978 con la qualifica sanitaria nel campo radiologico, collabora professionalmente in una struttura ospedaliera e casualmente incontra la scrittrice Maria Grazia Serrao, che venuta a conoscenza dei suoi scritti poetici lo invoglia a riprendere l'attività e l'eventualità di partecipare ad alcuni concorsi letterari.
Il Sanna si avvia così verso una fase importante della sua vita; viene successivamente premiato in due occasioni con il secondo e terzo posto, nella categoria poesia inedita al Premio S.Valentino, ma l'omaggio importante lo riceve dall'amica Maria Grazia, per essere stata autrice della prefazione al suo libro di poesie ''Enigma del pensiero''.
Ultimamente passato dalla poesia alla narrativa, ha scritto il primo romanzo giallo ''L'ultimo indizio'', selezionato poi dalla giuria del concorso letterario Jacques Prevert 2003, nella categoria narrativa inedita.

:: E-Book recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 2416 millisecondi