:: Home » E-Book » 2006 » Aprile
2006
25
Apr

Rock Elfico

Commenti () - Page hits: 2100
Dettagli
Genere: Fantasy
Lingua: italiano
Lunghezza: circa 4000 parole (tempo di lettura: 12-18 minuti)
Prezzo: Gratis
Descrizione: Versione e-book della prima parte dell'omonimo libro edito da Larcher Editore. Una storia fantasy ambientata nella Brescia contemporanea, tra musica, elfi e orchi.
Estratto

Capitolo I


L'ANTI-POETA





    Il campanello suonò improvvisamente. Paolo Maltesi smise di picchiettare sui tasti del portatile.
    A quel tempo abitava in una casa né squallida né elegante arredata con un grande armadio pieno di libri, uno scrittoio, un letto munito di trapunta a righe e due poltrone dalla fodera damascata. Nella camera ruggiva una vecchia stufa a legna, che datava forse ai primi anni Trenta ed era splendidamente liberty.
    Paolo aveva molti passatempi e doveri. Faceva il musicista, il pittore, lo studente all'Università Cattolica del Sacro Cuore e il poeta dilettante. Non aveva molto successo in nessuna delle sue troppe attività, anche perché doveva mantenersi da solo. I suoi genitori, Filippo Maltesi e Anna Belleri, abitavano lontano, a Villacarcina, ed egli riusciva a incontrarli solo una volta al mese, per il cambio di biancheria e le ricorrenze maggiori. Del resto non è che tenesse particolarmente a tali incontri: suo padre esercitava il ruolo di pater familias secondo l'antico costume romano ed era dunque al contempo genitore e padrone. E più padrone che padre: il suo volere insindacabile e indiscutibile schiacciava come un bulldozer ogni briciola di volontà altrui, muliebre o filiale che fosse. A causa delle mille incomprensioni e differenze Paolo pensava spesso di essere stato sostituito nella culla dalle fate e provava la curiosa impressione di appartenere a una specie diversa, di essere un gatto allevato per errore nella casa di due orsi.
    Filippo aveva costumi molto particolari. Anzi, a dirla tutta c'era da sospettare che avesse studiato una copia difettosa del Galateo: ruttava a tavola, faceva risucchi con la minestra, masticava con la bocca aperta, si leccava le dita sporche di sugo e si puliva le labbra nella tovaglia. E se Paolo osava protestare si offendeva atrocemente, urlando: «Come sarebbe? Adesso a casa mia non posso ruttare e spetazzare come ho voglia?», e si affrettava a ruttare e a emettere flatulenze con più entusiasmo e accanimento, per chiarire le gerarchie.
    Ciò, naturalmente, era penoso per il giovane Paolo, avvezzo alle raffinatezze cittadine e aduso alla civiltà delle belle lettere; ma quanto più era penoso, tanto più l'amato papà incrudeliva. Questi toccò l'acme della perfidia fabbricando una sedia speciale, concepita come la cassa armonica di un violino. Tale strumento di tortura era destinato a triplicare la potenza sonora dei peti e veniva usato esclusivamente in occasioni speciali. Il massimo divertimento per il signor Maltesi consisteva nello scoreggiare durante i pasti, diomodoché le briciole di pane cadute sulla sedia danzassero all'unisono con le emissioni aeree del suo deretano.
    C'è chi fa risalire a questo scranno sonoro la propensione di Paolo per la musica.
    Tuttavia il giovanotto ora viveva lontano e per fortuna su-biva l'influsso paterno solo di rado e mal volentieri. Ormai se lo poteva permettere: era economicamente e psicologicamente indipendente. Lavorava come correttore di bozze nella Tipografia Lunari & Soci e gli era stata affidata la redazione dell'Eco dell'Oca, il foglio settimanale di pettegolezzi studenteschi. Non era un lavoro sgradevole. Anzi si confaceva alle sue ambizioni letterarie e alle sue inclinazioni mondane. E poi era fidanzato con Chiara, figlia del signor Lunari, che dell'Eco era editore. Anche se alzarsi tutte le mattine prima dell'alba gli toglieva moltissimo tempo e moltissima energia.

    Ma torniamo alla mattina in cui la nostra storia ha inizio.
    Poiché il padrone di casa tardava a rispondere il campanello suonò nuovamente.
    «Avanti!», gridò Paolo a quel punto, con le dita a mezz'aria.

...continua...

Download
e-paperback
281 kb
Contiene testo/immagini
non richiede lettore esterno
leggibile solo su Windows
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
158 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore lettore Windows o lettore Java (gratuiti)
leggibile su Windows + (con lettore Java) Mac / Linux...
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
e-pub
154 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / WinCE / Palm / Cellulari / iPhone/iPod Touch (con Stanza)...
PalmDOC
12 kb
Contiene solo testo
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / WinCE / Palm / Cellulari...
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
PalmReader
21 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Palm / WinCE / Windows / Mac
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
44 kb
Contiene testo/immagini (hires)
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Palm / WinCE / Windows / Mac
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
MS Reader
158 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / WinCE
Adobe PDF
165 kb
Contiene testo/copertina
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / PocketPC / Palm OS / Symbian OS...
0 kb
Contiene testo/copertina
ottimizzato per Sony Reader
0 kb
Contiene testo/copertina
ottimizzato per iLiad
Per i formati in cui è richiesto un lettore (un programma aggiuntivo che consenta la visualizzazione dell'e-book) nella descrizione sulla destra è fornito anche il link al più comune di questi programmi scaricabili gratuitamente.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Fabio Larcher
Fabio Larcher (21 marzo 1974), editore a partire del 2002. Le sue passioni sono la letterature ''di'' genere e ''in'' genere e specialmente: fiabe, poesia, filosofia. Tolkien, Dante, Platone sono i suoi autori preferiti. Si occupa principalmente della pubblicazione di autori italiani. Detesta cordialmente: i sadici, i masochisti, i pervertiti e le persone immorali (una categoria piuttosto vasta, temo). Ha avuto l'onore di pubblicare fra gli altri i grandi Danilo Arona e Gianfranco de Turris. Il suo sito è www.larchereditore.com.

MAIL: info@larchereditore.com
WEB:
www.larchereditore.com
:: E-Book recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 79 millisecondi