:: Home » Articoli » 2016 » Marzo
2016
2
Mar

Poesia, politica e fiori. Scritti su Adriano Olivetti

Commenti () - Page hits: 650
Edizioni di Comunità (Ivrea, 2016), pag. 150, 12.00
 
La premessa dell'autore, datata agosto 1980, spiega che il volume - gli scritti adesso tenuti sotto il titolo "Poesia, politica e fiori" - , è il quadro di tutti gli articoli scritti dal critico letterario Geno Pampaloni sull'imprenditore Adriano Olivetti "in un ventennio"; tredici scritti pubblicati per la prima volta nel 1980 appunto, ma adesso tornati in libreria grazie allo sforzo congiunto nonché all'opera meritoria dell'Edizioni di Comunità e della Fondazione "Adriano Olivetti". Dove la figura dell'"utopista positivo" pretende un'attenzione a nessun altro, tranne per certi versi escludendo Enrico Mattei, da destinare. Pampaloni, con picchi di vero lirismo, affronta il magisterio dell'indimenticabile e da alcune e alcuni indimenticato Olivetti. Pagine buone a raccontarci, per filo e per segno suol dire, il "mondo olivettiano". Quando l'utopia comincia a divenire sostanza del quotidiano. Se "per Olivetti la giustizia sociale era l’unica forma di progresso ammissibile e implicava la possibilità per tutti di fruire della bellezza", questo magnifico assunto l'imprenditore d'Ivrea lo metteva a disposizione concreta intanto e innanzitutto delle vite dei suoi dipendenti e di pezzi veramente geografici di territorio italiano ove il Movimento di Comunità avrebbe fatto tanto di più di quanto riuscì a realizzare. Scomparso nel 2001, Geno Pampaloni è considerato tra i maggiori intellettuali e critici letterari del Dopoguerra. E per dodici anni ricoprì l'incarico di responsabile dei servizi culturali alla Olivetti e segretario dello stesso Adriano.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 70 millisecondi